Riflessioni - Finestre sull'Arte


Il dramma dei nostri laureati in gara per il concorso MiBACT. Le loro storie, i loro sacrifici, le loro speranze

Il dramma dei nostri laureati in gara per il concorso MiBACT. Le loro storie, i loro sacrifici, le loro speranze

Forse per qualcuno i dati sui tassi d'occupazione dei nostri laureati non sono sufficientemente sconvolgenti: altrimenti non si spiegherebbe perché si tratta d'un argomento che poco interessa l'opinione pubblica ed emerge con scarsissima frequenza ne...
Leggi tutto...

Musei statali sempre gratis per tutti? Non ce lo possiamo permettere (e non siamo i soli): ecco perché

Nel gennaio del 2018, il Metropolitan Museum di New York sorprese il mondo intero sancendo la fine della sua pluridecennale politica d'ammissione, che prevedeva accesso gratis per tutti a fronte d'un'offerta libera, e introducendo un bigliett...
Leggi tutto...

Com'è triste Venezia...

Sconvolti dalla tragedia di Venezia? E perché mai? Era tutto più che prevedibile. Strano che non sia successo prima.Dopo la terribile “acqua granda” del 1966 (che tanto impressionò il mondo, al punto che sorsero decine di comitati spontanei, per lo p...
Leggi tutto...

Perché il dramma dell'acqua alta a Venezia ha sguinzagliato schiere di odiatori sui social?

Il dramma dell'acqua alta che ha colpito Venezia nella notte tra il 12 e il 13 novembre, con la seconda marea più alta di sempre (o almeno da quando esistono le registrazioni scientifiche), rischierà d'esser ricordato anche per il carico d'odio s...
Leggi tutto...
Ma di Venezia ce ne frega davvero qualcosa?

Ma di Venezia ce ne frega davvero qualcosa?

Nel lungo elenco di editoriali che in queste ore tutti i quotidiani hanno dedicato al dramma di Venezia, non s'è fatta menzione d'un fatto che risale all'inizio di quest'anno: il 31 gennaio, il Ministero dei Beni Culturali, con apposito decreto, is...
Leggi tutto...

Di come Leonardo volò al Louvre per un avverbio. Il punto di vista di Tomaso Montanari e di Antonio Lampis

L’ Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci alla fine è stato esposto al Louvre. Ma la faccenda non dovrebbe ritenersi chiusa, dato che è rimasta da risolvere una questione giuridica che potrà riproporsi in futuro anche per alt...
Leggi tutto...
120 preziosi reperti siciliani in trasferta per una mostra a Roma. Ma non si parli di contropartita

120 preziosi reperti siciliani in trasferta per una mostra a Roma. Ma non si parli di contropartita

Tra le prime applicazioni della nuova regolamentazione siciliana in materia di prestiti, in base alla quale è, di fatto, l'Assessore dei beni culturali che autorizza il prestito di opere d'arte e beni, c’è quella che ha visto 120 prez...
Leggi tutto...
Prestiti delle opere d'arte, far west Sicilia: non decidono i tecnici, ma i politici

Prestiti delle opere d'arte, far west Sicilia: non decidono i tecnici, ma i politici

Talvolta si può trattare di ragioni conservative, in altri casi della scarsa rilevanza culturale dell’evento, o entrambe le cose insieme. E in qualche altro caso ancora, come per il prestito dell’Uomo Vitruviano di Leonardo al ...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 27 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana