Artissima, 10 opere del Deposito d'Arte Italiana Presente


Una delle nuove sezioni di Artissima è il Deposito d'Arte Italiana presente: 128 opere di artisti dal 1994 a oggi. È possibile fissare un canone dell'arte italiana contemporanea?

Il Deposito d’Arte Italiana Presente è una delle nuovissime sezioni di Artissima (qui i dettagli e le informazioni sulla fiera): si tratta di una sorta di “magazzino” che accoglie opere realizzate dal 1994 a oggi da alcuni dei migliori artisti italiani contemporanei. Il progetto, curato da Ilaria Bonacossa e Vittoria Martini (qui è possibile leggere un’intervista di approfondimento a Vittoria Martini, che abbiamo pubblicato nei giorni scorsi), propone in tutto 128 opere e, leggiamo nella presentazione “nasce dalla ricognizione della storia di Artissima ripercorsa come un grande archivio per studiare retrospettivamente, attraverso uno sguardo inedito, il sistema dell’arte italiana e il suo mercato”. Si tratta inoltre di un omaggio al Deposito d’Arte Presente ideato tra il 1967 e il 1968 dal gallerista Gian Enzo Sperone. Con il Deposito curato da Ilaria Bonacossa e Valeria Martini è possibile fissare un canone dell’arte italiana degli ultimi vent’anni? Alla critica e al pubblico la risposta: noi ci limitiamo a fornire qui un panorama (senza dubbio incompleto: giusto per dare un’idea) con dieci opere che abbiamo selezionato.

Artissima, ingresso del Deposito d'Arte Italiana Presente
Artissima, ingresso del Deposito d’Arte Italiana Presente


Giulia Piscitelli, Italsider/Collant
Giulia Piscitelli, Italsider/Collant (1994; stampa fotografia montata su alluminio, 100 x 70 cm)


Luca Vitone, Wide City (1998; modello in legno della Torre Velasca, vernice ad acqua, 40 stampe fotografiche a colori montate, mappe turistiche di Milano, 140 x 60 x 37 cm)
Luca Vitone, Wide City (1998; modello in legno della Torre Velasca, vernice ad acqua, 40 stampe fotografiche a colori montate, mappe turistiche di Milano, 140 x 60 x 37 cm)


Giorgio Andreotta Calò, Torino-Guarene (2008; serie di 20 polaroid, 110,7 x 8,8 cm)
Giorgio Andreotta Calò, Torino-Guarene (2008; serie di 20 polaroid, 110,7 x 8,8 cm)


Goldschmid & Chiari, Repression Device #50 (Collage, passepartout, 50 x 50 cm)
Goldschmid & Chiari, Repression Device #50 (2012; Collage, passepartout, 50 x 50 cm)


Alessandro Sciaraffa, Ti porto il mare (2012; tre tamburi, pelle naturale, acciaio, motori elettrici, circuiti elettronici, 101 x 217 cm ciascuno)
Alessandro Sciaraffa, Ti porto il mare (2012; tre tamburi, pelle naturale, acciaio, motori elettrici, circuiti elettronici, 101 x 217 cm ciascuno)


Alis/Filliol, Alieno
Alis/Filliol, Alieno (2013; plastilina, base in legno truciolare, 145 x 22 x 22 cm)


Alek O., Tangram (Jumping Dog) (2013; stoffa acrilica di un ombrellone teso, 243 x 243 cm)
Alek O., Tangram (Jumping Dog) (2013; stoffa acrilica di un ombrellone teso, 243 x 243 cm)


Lorenzo Scotto di Luzio, Lorenzo Scotto di Luzio interpreta Luigi Tenco (2002; casse, 10 copertine con dischi in vinile, impianto stereo)
Lorenzo Scotto di Luzio, Lorenzo Scotto di Luzio interpreta Luigi Tenco (2002; casse, 10 copertine con dischi in vinile, impianto stereo)


Renato Leotta, Aventura (Thessaloniki) (2017; argilla cruda, 55 x 53 x 40 cm)
Renato Leotta, Aventura (Thessaloniki) (2017; argilla cruda, 55 x 53 x 40 cm)


Patrizio Di Massimo, The Sword Swallower (2017; olio su tela di lino, 153,5 x 123,5 cm)
Patrizio Di Massimo, The Sword Swallower (2017; olio su tela di lino, 153,5 x 123,5 cm)


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Gli autori di questo articolo: Federico Giannini e Ilaria Baratta

Gli articoli firmati Finestre sull'Arte sono scritti a quattro mani da Federico Giannini e Ilaria Baratta. Insieme abbiamo fondato Finestre sull'Arte nel 2009. Clicca qui per scoprire chi siamo


Artissima, le 15 opere top: 5 artisti affermati, 5 nuovi talenti, 5 opere da non perdere
Artissima, le 15 opere top: 5 artisti affermati, 5 nuovi talenti, 5 opere da non perdere
Un nuovo capitolo della storia dell'arte: il Deposito d'Arte Italiana Presente. Intervista a Vittoria Martini
Un nuovo capitolo della storia dell'arte: il Deposito d'Arte Italiana Presente. Intervista a Vittoria Martini
Il disegno come invito al collezionismo: intervista a João Mourão e Luís Silva
Il disegno come invito al collezionismo: intervista a João Mourão e Luís Silva


Commenta l'articolo che hai appena letto



Commenta come:      
Spunta questa casella se vuoi essere avvisato via mail di nuovi commenti



Nessun commento dal sito per questo articolo.





Torna indietro



Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Barocco     Quattrocento     Genova     Roma