Palazzo Albergati - La collezione Gelman

Finestre sull'Arte - Ventunesima puntata (speciale)

Bronzino

Bronzino (speciale)


Il grande Manierismo a Firenze tra pittura e poesia



Puntata 21 - 14 ottobre 2010
Durata: 32'36"



Clicca qui per il download diretto


La puntata numero ventuno è dedicata al Bronzino e alla mostra "Bronzino. Pittore e poeta alla corte dei Medici", che si tiene a Firenze, a Palazzo Strozzi, fino al 23 gennaio 2011. Ilaria e Federico raccontano l'esposizione approfondendo l'arte di uno dei più grandi esponenti del Manierismo, che insieme al suo maestro Pontormo contribuì a far vivere alla città dei Medici una grande stagione artistica. Scopriremo i dipinti a tema religioso, quelli allegorici, quelli mitologici e anche i bellissimi e celeberrimi ritratti eseguiti dal Bronzino, il cui vero nome era Angelo Tori e che fu non soltanto pittore ma anche poeta e fine intellettuale.

Immagine: Venere, Amore e Invidia (particolare), 1550 ca.; olio su tavola, 192 x 142 cm; Budapest, Szépmuvészeti Múzeum.



Approfondimenti

Angelo (o Agnolo) di Cosimo Tori detto "il Bronzino" (Firenze, 1503 - 1572)

Biografia


1503 Angelo Tori nasce a Firenze il 17 novembre. Il padre Cosimo di mestiere fa il macellaio. Il soprannome “Bronzino” si deve al fatto che aveva i capelli biondi.
Anni '10 Compie la sua formazione dapprima sotto Raffaellino del Garbo quindi assieme al Pontormo (entrerà nella sua bottega intorno al 1517) di cui poi diventerà buon amico.
1523 Lavora insieme al Pontormo agli affreschi della Certosa del Galluzzo a Firenze: si tratta del primo incarico noto del Bronzino.
1525 Sempre con il Pontormo lavora nella chiesa di Santa Felicita a Firenze dove esegue i tondi con gli evangelisti Matteo, Luca e Marco.
1529 ca. A quest'anno risale il Compianto sul Cristo morto degli Uffizi.
1530 Soggiorna a Pesaro dove si reca a lavorare per i Della Rovere alle decorazioni di Villa Imperiale assieme a Dosso Dossi.
1532 Torna a Firenze, da dove non si sarebbe più mosso se non per brevi soggiorni. Aiuta di nuovo il Pontormo nella realizzazione degli affreschi della villa medicea di Poggio a Caiano.
1538 Pubblica “Del pennello”, un poemetto burlesco.
1540 Viene nominato pittore di corte a Firenze da parte di Cosimo I de' Medici.
1540 ca. Lavora per la potente famiglia Panciatichi per la quale esegue alcune opere importanti tra le quali il Cristo Crocifisso attualmente conservato a Nizza.
1541 Diventa membro dell'Accademia Fiorentina fondata da Cosimo I.
1542 ca. Esegue il celeberrimo ritratto di Bia de' Medici.
1545 Dipinge uno dei suoi capolavori più famosi, il ritratto di Eleonora di Toledo con il figlio Giovanni. Nello stesso anno gli viene affidata la decorazione della cappella privata di Eleonora.
1545 ca. Esegue l'Allegoria della National Gallery di Londra, probabilmente il suo capolavoro più famoso. Intorno allo stesso anno dipinge il ritratto di Andrea Doria nelle vesti di Nettuno.
1548 Breve soggiorno a Roma. Nello stesso anno viene espulso dall'Accademia Fiorentina per i suoi atteggiamenti irriverenti e anticonformisti.
1550 Compie un breve soggiorno a Pisa.
1557 Il Pontormo muore e a Bronzino viene affidato l'incarico di portare a termine gli affreschi iniziati dall'amico nel coro della basilica di San Lorenzo.
1558 Inizia a scrivere i Saltarelli, una serie di componimenti burleschi.
1561 Diventa “riformatore” dell'Accademia del Disegno.
1564 Collabora alla realizzazione degli apparati per le esequie di Michelangelo.
1566 Viene di nuovo ammesso all'Accademia Fiorentina.
1568 Alcuni componimenti del Bronzino che elogiano il Perseo di Benvenuto Cellini vengono pubblicati.
1572 Il 15 giugno viene nominato console dell'Accademia del Disegno. Scompare il 23 novembre nella casa di Alessandro Allori, il suo allievo più fedele.
La biografia dell'artista è disponibile gratuitamente in formato PDF, in modo da poterla scaricare, salvare e stampare! Si tratta di un documento agile e rapido che è possibile scaricare liberamente con il sistema Pay with a tweet: significa che è possibile avere la biografia in cambio di un tweet su Twitter o di un post su Facebook. Per scaricarla clicca sul pulsante qua sotto!
Scarica gratis in cambio di un tweet o di un post su Facebook!
Relazioni


Allievo di: Raffaellino del Garbo - Pontormo
Guardò a: Piero della Francesca - Dosso Dossi - Giovanni Bellini - Tiziano - Sandro Botticelli - Michelangelo
Maestro di: Alessandro Allori - Stefano Pieri - Cristofano Dell'Altissimo - Lorenzo Sciorini
Guardarono a lui: Giovanni Battista Naldini - Pier Francesco Foschi - Cristofano Allori - Santi di Tito
Principali mecenati e committenti: Cosimo I granduca di Toscana - Eleonora di Toledo - Bartolomeo Panciatichi - Andrea Doria

"La nota" - rubrica a cura di Ambra Grieco


Bronzino: pittore e poeta - fai clic sul titolo per leggere l'articolo!

Immagini


Opere in mostra citate durante la trasmissione (facendo clic si apriranno in una pagina nuova):
San Marco (1525 ca.; Firenze, Santa Felicita)
San Matteo (1525 ca.; Firenze, Santa Felicita)
San Luca (1525 ca.; Firenze, Santa Felicita)
Compianto sul Cristo morto (1529 ca.; Firenze, Uffizi)
San Michele (1525 ca.; Torino, Museo Civico di Palazzo Madama)
I diecimila martiri (1529-30 ca.; Firenze, Uffizi)
Pigmalione e Galatea (1529-30 ca.; Firenze, Uffizi)
Noli me tangere (1532; Firenze, Casa Buonarroti)
La sfida tra Apollo e Marsia (1530 ca.; San Pietroburgo, Hermitage)
Bia de' Medici (1542 ca.; Firenze, Uffizi)
Giovanni de' Medici (1545 ca.; Firenze, Uffizi)
La Felicità (1568 ca.; Firenze, Uffizi)
Cosimo I de' Medici (1545; Sydney, Art Gallert New South Wales)
Eleonora di Toledo e Giovanni de' Medici (1545; Firenze, Uffizi)
Bartolomeo Panciatichi (1540 ca.; Firenze, Uffizi)
Lucrezia Panciatichi (1540 ca.; Firenze, Uffizi)
Sacra Famiglia Panciatichi (1540 ca.; Firenze, Uffizi)
Cristo Crocifisso (Nizza) (1540 ca.; Nizza, Musée des Beaux-Arts)
Ritratto allegorico di Dante (versione realizzata dalla bottega del Bronzino) (1530 ca.; Washington D.C., National Gallery of Art)
Laura Battiferri (1555-60 ca.; Firenze, Palazzo Vecchio)
Il nano Morgante (recto); Il nano Morgante (verso) (1550 ca.; Firenze, Uffizi)
Venere, Amore e un satiro (1553-54; Roma, Galleria Colonna)
Venere, Amore e Invidia (1550 ca.; Budapest, Szépmuvészeti Múzeum)
San Sebastiano (1532 ca.; Madrid, Prado)
San Giovanni Battista (Giovanni de' Medici?) (1560 ca.; Roma, Galleria Borghese)
Adorazione dei Pastori (1540 ca.; Budapest, Szépmuvészeti Múzeum)
Sacra Famiglia (1532 ca.; Parigi, Louvre)
Sacra Famiglia (1534-40 ca.; Vienna, Kunsthistorisches Museum)
Ritratto di Andrea Doria come Nettuno (1545 ca.; Milano, Pinacoteca di Brera)
Dama con cagnolino (1530 ca.; Francoforte, Städel Museum)
Sacra Famiglia Stroganov (1560 ca.; Mosca, Museo Pushkin).

Altre immagini:
Web Gallery of Arts.

Libri da leggere


- Carlo Falciani, Antonio Natali (a cura di), Bronzino. Pittore e poeta alla corte dei Medici, catalogo della mostra (Firenze, 24 settembre 2010 - 23 gennaio 2011) Mandragora, 2010.
- Maurizia Tazartes, Bronzino, Rizzoli, 2003.
- Antonio Paolucci, Bronzino, Giunti (Collana "Dossier d'art"), 2002.


Mostre e musei da visitare


- Mostra: Bronzino. Pittore e poeta alla corte dei Medici, Firenze, Palazzo Strozzi, fino al 23 gennaio 2011 (sito internet: www.palazzostrozzi.org).
- Firenze, Uffizi
- Firenze, Galleria Palatina di Palazzo Pitti
- Firenze, Palazzo Vecchio
- Firenze, Santa Felicita
- Firenze, Gallerie dell'Accademia
- Firenze, Casa Buonarroti
- Milano, Pinacoteca di Brera
- Roma, Galleria Borghese
- Roma, Galleria Nazionale di Arte Antica
- Torino, Galleria Sabauda
- Torino, Musei di Palazzo Madama
- Londra, National Gallery
- Parigi, Louvre
- Budapest, Szépmuvészeti Múzeum
- Berlino, Staatliche Museen
- Nizza, Musée des Beaux-Arts
- Francoforte, Städel Museum
- Vienna, Kunsthistorisches Museum
- Madrid, Prado
- Madrid, Museo Thyssen-Bornemisza
- San Pietroburgo, Hermitage
- Mosca, Museo Pushkin
- Sydney, Art Gallery New South Wales
- Besançon, Musée des Beaux-Arts
- Washington, National Gallery of Art





I libri e i musei indicati nella pagina non vogliono fornire un panorama esaustivo sull'artista ma sono indicativi per poter approfondire i contenuti della trasmissione.



Galleria Continua

Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Patrimonio     Politica e beni culturali     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Barocco     Quattrocento     Riforme     Ottocento     Cinquecento     Firenze     Genova     Settecento     Roma    

Strumenti utili