Finestre sull'Arte - Prima puntata (speciale)

Francesco Hayez

Francesco Hayez (speciale)


I centocinquant'anni dell'Unità d'Italia



Puntata 1 - 16 febbraio 2011
Durata: 32'04"



Clicca qui per il download diretto


La prima puntata della terza stagione di Finestre sull'Arte è uno speciale dedicato a Francesco Hayez e ai centocinquant'anni dell'Unità d'Italia. Con i suoi lavori dall'elevato contenuto storico e patriottico, Francesco Hayez è visto come il pittore più rappresentativo dell'importante evento che si celebra quest'anno, ma non solo: il pittore è anche considerato come il caposcuola del romanticismo in Italia e la sua figura, in pittura, è paragonabile a quella di Alessandro Manzoni nella letteratura. Nella puntata di oggi Ilaria e Federico ripercorrono la carriera di Francesco Hayez, analizzando i suoi capolavori più belli e più importanti e cercando quindi di costruire un ampio panorama sulla figura di questo grande artista.

Immagine: Il Bacio (particolare), 1859; olio su tela, 112 x 88 cm; Milano, Pinacoteca di Brera.



Approfondimenti

Francesco Hayez (Venezia, 1791 - Milano 1882)

Biografia


1791Francesco nasce a Venezia il 10 febbraio da Giovanni, pescatore originario di Valenciennes in Francia, e Chiara Torcellan, di Murano.
1797La famiglia è molto povera per cui Francesco viene affidato allo zio Giovanni Binasco, ricco mercante d'arte genovese.
1798Giovanissimo, è a bottega da Francesco Maggiotto.
1803Inizia a frequentare l'Accademia di Belle Arti.
1806Frequenta il corso di pittura di Teodoro Matteini all'Accademia.
1809Vince una borsa di studio che gli consente di passare alcuni anni di studio a Roma.
1810Si trasferisce a Roma dove conosce Antonio Canova.
1812Con il suo Laocoonte vince il Gran Premio di Pittura dell'Accademia di Milano, a cui aveva partecipato su suggerimento di Canova e di Leopoldo Cicognara.
1813Vince il titolo di miglior allievo dell'anno dell'Accademia di Venezia e apre il suo primo studio a Roma.
1814Si trasferisce a Napoli dove lavorerà per Gioacchino Murat. L'anno seguente realizzerà per lui Ulisse alla corte di Alcinoo.
1817Si sposa con Vincenza Scaccia.
1820Soggiorna a Milano dove conosce Alessandro Manzoni: i due diventeranno amici.
1822Ottiene una cattedra di supplenza all'Accademia di Brera a Milano. Si trasferirà definitivamente a Milano l'anno seguente.
1823Dipinge l'Ultimo bacio tra Romeo e Giulietta.
1831Viene nominato socio corrispondente dell'Accademia di Belle Arti di Napoli.
1836Soggiorna a Vienna dove viene ricevuto da Metternich che lo introduce all'imperatore Ferdinando I.
1840Compie un soggiorno a Napoli dove lavora per il principe di Sant'Antimo (in occasione del suo secondo soggiorno nel 1844 dipingerà il ritratto della principessa di Sant'Antimo).
1841Esegue il celeberrimo ritratto di Alessandro Manzoni.
1849Riceve l'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro.
1850Viene nominato professore di pittura all'Accademia di Brera.
1852Torna a Vienna dove consegna il ritratto all'imperatore e riceve da quest'ultimo l'onorificenza della Corona di Ferro.
1853Soggiorna dapprima a Venezia e poi in Piemonte.
1859Prima versione del famoso Bacio.
1860Diventa ordinario dell'Accademia di Belle Arti di Bologna e nello stesso anno assume la direzione dell'Accademia di Brera diventandone Presidente: l'incarico gli viene affidato da Massimo d'Azeglio e durerà fino all'anno successivo.
1863Dona un suo autoritratto alla Galleria degli Uffizi.
1869Si spegne la moglie Vincenza.
Anni '70Si affievolisce la sua produzione artistica.
1875Compie un nuovo viaggio a Napoli e prima di tornare a Milano si sofferma a Roma, a Pisa e a Genova.
1882Francesco Hayez muore a Milano il 21 dicembre.
La biografia dell'artista è disponibile gratuitamente in formato PDF, in modo da poterla scaricare, salvare e stampare! Si tratta di un documento agile e rapido che è possibile scaricare liberamente con il sistema Pay with a tweet: significa che è possibile avere la biografia in cambio di un tweet su Twitter o di un post su Facebook. Per scaricarla clicca sul pulsante qua sotto!
Scarica gratis in cambio di un tweet o di un post su Facebook!
Relazioni


Allievo di: Francesco Maggiotto - Teodoro Matteini - Antonio Canova
Guardò a: Raffaello - Guido Cagnacci
Maestro di: Domenico Induno - Filippo Carcano - Angelo Inganni - Emilio Borsa - David Beghè
Guardarono a lui: Vincenzo Vela - Cherubino Cornienti - Giuseppe Bertini
Principali mecenati e committenti: Gioacchino Murat - Giovanni Battista Sommariva - Alessandro Manzoni

"La nota" - rubrica a cura di Ambra Grieco


Un capolavoro di Francesco Hayez: Giovanni David in costume teatrale - fai clic sul titolo per leggere l'articolo!

Immagini


Opere citate durante la trasmissione
Laocoonte (1812; Milano, Pinacoteca di Brera)
Rinaldo e Armida (1814; Venezia, Gallerie dell'Accademia)
Ulisse alla corte di Alcinoo (185; Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte)
Pietro Rossi a Pontremoli (1820; Milano, Collezione San Fiorano)
Vespri siciliani (1822; Milano, Collezione privata)
Vespri siciliani (1846; Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna)
I profughi di Parga (1831; Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo)
Ultimo bacio tra Romeo e Giulietta (1823; Tremezzo, Villa Carlotta)
Il Bacio (1859; Milano, Pinacoteca di Brera)
Il Bacio (1861; Collezione privata)
Ritratto di Alessandro Manzoni (1841; Milano, Pinacoteca di Brera)
Ritratto di Camillo Benso conte di Cavour (1864; Milano, Pinacoteca di Brera)
Ritratto di Massimo D'Azeglio (1860; Milano, Pinacoteca di Brera)
Ritratto della Principessa di Sant'Antimo (1845 circa; Napoli, Museo di San Martino)
Ritratto di Antonietta Negroni Prati Morosini (1872; Milano, Galleria d'Arte Moderna)
Sansone (1842; Firenze, Galleria di Arte Moderna di Palazzo Pitti)
Betsabea al bagno (1834; Collezione privata)
Bagnante (1832; Bergamo, Accademia Carrara)
Odalisca che legge (1866; Tremezzo, Villa Carlotta)
Bagnante (1844; Roma, Galleria di Arte Moderna)
Maddalena penitente (1825; Milano, Galleria di Arte Moderna)
Meditazione (1850; Rovereto, collezione privata)

Altre immagini:
Web Gallery of Arts.

Libri da leggere


Flaminio Gualdoni, Hayez, Skira, 2010.
Carlo Castellaneta, Sergio Coradeschi, L'opera completa di Francesco Hayez, Rizzoli, 1971.

Mostre e musei da visitare


- Venezia, Gallerie dell'Accademia
- Venezia, Museo Correr
- Venezia, Galleria d'Arte Moderna
- Milano, Pinacoteca di Brera
- Milano, Museo Poldi Pezzoli
- Milano, Galleria d'Arte Moderna
- Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte
- Napoli, Museo di San Martino
- Tremezzo (CO), Villa Carlotta
- Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna
- Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo
- Firenze, Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti
- Torino, Palazzo Reale
- Bergamo, Accademia Carrara





I libri e i musei indicati nella pagina non vogliono fornire un panorama esaustivo sull'artista ma sono indicativi per poter approfondire i contenuti della trasmissione.




Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Arte antica     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Barocco     Cinquecento     Quattrocento     Firenze     Genova     Roma    

Strumenti utili