Da Giacometti a Picasso, da Fontana a Manzoni: a Roma una mostra sul primitivismo nella scultura del XX secolo


Je suis l’autre. Giacometti, Picasso e gli altri. Il Primitivismo nella scultura del Novecento è la mostra che si terrà alle Grandi Aule delle Terme di Diocleziano (Roma) dal 28 settembre 2018 al 20 gennaio 2019. L’esposizione presenterà ottanta opere realizzate dai grandi maestri del Novecento come Pablo Picasso, Alberto Giacometti, Lucio Fontana, Piero Manzoni e tanti altri.

Fulcro della mostra è l’influenza che l’arte africana ha avuto sugli artisti del XX secolo, in seguito alle espansioni della Francia in Africa, portandoli a realizzare opere che ricordano le sculture in legno e in avorio, le maschere, i totem e le statuette votive titpiche delle popolazioni del continente africano. Questo fenomeno, che ha interessato tre generazioni di artisti, si chiama Primitivismo.
L’esposizione è accompagnato da un catalogo edito da Electa, a cura (così come la mostra) di Francesco Paolo Campione e Maria Grazia Messina, che comprende numerosi saggi e una ricca antologia sulle “arti primitive” viste dagli artisti e dagli intellettuali del Novecento, offrendo un’ampia e documentata visione multifocale dei significati e dei valori delle opere in mostra e, più in generale, del tema del Primitivismo nell’arte del XX secolo.

“La mostra”, si legge nella presentazione, “è concepita come un viaggio all’interno di aree tematiche, che corrispondono ai principali caratteri dell’esplorazione interiore che accomunò gli artisti del Novecento all’arte delle culture da cui presero spunto. Un’arte rivelatrice di tensioni e bisogni profondi dell’individuo, in grado di entrare senza paura nel mondo del mito e nella sfera dell’utopia, anche quella politica. Almeno tre intere generazioni di artisti aderirono al Primitivismo, soprattutto in virtù di un percorso di ricerca personale. Nel volgere di pochi decenni gli aspetti esteriori delle cose furono così travolti dall’irruzione d’inusitati generi d’arte, che non soltanto schematizzavano o deformavano i corpi, sino a renderli irriconoscibili, ma che – componendo insiemi prima ignoti – andavano in qualche modo autonomamente in cerca del proprio significato”.

La mostra è visitabile negli orari d’apertura del Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano: tutti i giorni dalle 9 alle 19:30 (la biglietteria chiude un’ora prima). Accesso a una singola sede del Museo Nazionale Romano: 13 euro. Accesso integrato (valido per tre giorni, per visitare Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, la Crypta Balbi e le Terme di Diocleziano): 15 euro. Per informazioni è possibile consultare il sito del Museo Nazionale Romano.

La mostra è visitabile negli orari d’apertura del Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano: tutti i giorni dalle 9 alle 19:30 (la biglietteria chiude un’ora prima). Accesso a una singola sede del Museo Nazionale Romano: 13 euro. Accesso integrato (valido per tre giorni, per visitare Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, la Crypta Balbi e le Terme di Diocleziano): 15 euro. Per informazioni è possibile consultare il sito del Museo Nazionale Romano.

Di seguito l’elenco completo degli artisti esposti: Karel Appel, Hans Arp, Kenneth Armitage, Georges Braque, Serge Brignoni, Agustín Cárdenas, Lynn Chadwick, André Derain, Jean Dubuffet, Sonja Ferlov Mancoba, Alberto Giacometti, Julio González, Henry  Heerup, Ludwig Ernst Kirchner, Yves Klein, Jacques Lipchitz, Man Ray, André Masson, Joan Miró, Louise Nevelson, Isamu Noguchi, Pablo Picasso, Germaine Richier, Salvatore Scarpitta, Fritz Wotruba, Enrico Baj, Mirko Basaldella, Adriana Bisi Fabbri, Alik Cavaliere, Pietro Consagra, Roberto Crippa, Agenore  Fabbri, Lucio Fontana, Piero Manzoni, Marino Marini, Luciano Minguzzi, Costantino Nivola, Arnaldo Pomodoro, Regina [Cassolo Bracchi], Raffaello A. Salimbeni, Gaston Chaïssac, Francesco Toris.

Da Giacometti a Picasso, da Fontana a Manzoni: a Roma una mostra sul primitivismo nella scultura del XX secolo
Da Giacometti a Picasso, da Fontana a Manzoni: a Roma una mostra sul primitivismo nella scultura del XX secolo

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter: niente spam, una sola uscita settimanale per aggiornarti su tutte le nostre novità!








Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Cinquecento     Novecento     Barocco     Quattrocento     Firenze     Genova     Roma    

Strumenti utili