Dopo 13 anni e diecimila ore di restauro riapre l'Appartamento del Re della Palazzina di Caccia di Stupinigi


Riapre oggi al pubblico dopo tredici anni l’Appartamento del Re nella Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Le diecimila ore di restauro, finanziato completamente dalla Fondazione CRT e realizzato in collaborazione con la Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino, hanno permesso di ripristinare alla loro antica bellezza i dipinti murali delle volte e delle pareti, le boiserie, la tappezzeria, i serramenti e persino la pavimentazione in seminato alla veneziana. Inoltre in tutte le aperture sono state inserite pellicole anti-UV per conservare lo stato di restauro.

"Con il restauro dell’Appartamento del Re si aggiunge un nuovo, essenziale tassello al lungo percorso di recupero e valorizzazione della Palazzina di Caccia di Stupinigi. Ci viene restituito nella sua interezza il fastoso corpo centrale, ideato da Juvarra per essere un ‘luogo magnifico’, una cornice di respiro teatrale adatta ad accogliere sia le feste ed i balli della corte, sia la vita segreta dei sovrani, in un’ariosa sequenza di sale e gabinetti via via più nascosti. Lo splendore delle sale restituite testimonia oggi non soltanto delle invenzioni juvarriane, ma anche dell’impegno che la Fondazione CRT ha posto da molti anni nell’azione di salvaguardia della Palazzina.  Un impegno fattivo e continuo che si è rivelato fondamentale per la sua rinascita e oggi si conferma determinante per riportarla ad essere centrale nel circuito delle residenze sabaude” ha dichiarato Luisa Papotti, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino.

Fonte: Ansa - La Stampa - Torino oggi

Immagine: Palazzina di Caccia di Stupinigi 

Dopo 13 anni e diecimila ore di restauro riapre l'Appartamento del Re della Palazzina di Caccia di Stupinigi
Dopo 13 anni e diecimila ore di restauro riapre l'Appartamento del Re della Palazzina di Caccia di Stupinigi

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

Strumenti utili