A Milano via al progetto “I giardini di Leonardo”: i giardini immaginati da Leonardo rivivono in chiave contemporanea


Eco-design e arte, sono i temi proposti quest’anno dalla diciannovesima edizione di GREEN ISLAND, durante Milano Design Week (8/14 Aprile 2019). Un percorso urbano dedicato a creatività, arte e paesaggio, nell’area compresa tra Piazza Gae Aulenti e il Quartiere Isola. Il progetto I GIARDINI DI LEONARDO rende omaggio al genio di Leonardo da Vinci, nel cinquecentesimo anniversario della scomparsa dell’artista, partendo dai giardini presenti nelle sue opere pittoriche e ripensandoli in chiave contemporanea. Afferma Claudia Zanfi, ideatrice del progetto, storica dell’arte e paesaggista: "Che cos’è un giardino? Che posto occupa nelle nostre città, nelle nostre case, nei nostri ricordi? Esiste di per sé o è una costruzione emozionale? Mix di architettura, design, natura, spazio comunitario, il giardino occupa luoghi diversi nella vita e nell’arte, ma c’è sempre un’idea che lo attraversa: lo sguardo di chi lo vive".

I GIARDINI DI LEONARDO intendono creare un dialogo tra la memoria dei luoghi e la creatività, coinvolgendo giovani artisti e designer alla realizzazione di importanti installazioni verdi, in Zona Isola Milano. Si tratta di un percorso pubblico dedicato ai giardini d’artista e all’eco-design. Centro del progetto sono giardini/ scultura interamente vegetali e con l’uso di materiali naturali. Un inedito percorso urbano attraverso cui i cittadini sono invitati a camminare, per un’immersione totale nella natura, con piante di varie tonalità di verdi, diverse texture di foglie e profumi, per coinvolgere tutti i 5 sensi. Il percorso sviluppa un sistema di dialogo tra design e paesaggio, per far emergere le eccellenze e i punti di forza del ’green design’ contemporaneo, ispirandosi alle opere del grande maestro Leonardo da Vinci.
Il programma I GIARDINI DI LEONARDO intende stimolare il rispetto dell’ambiente, il senso di appartenenza alla comunità, l’approfondimento e lo studio del paesaggio all’interno delle opere pittoriche di Leonardo da Vinci. Oltre alla scoperta di un quartiere accogliente per la valorizzazione del verde in città, grazie anche al nuovo Parco ‘La Biblioteca degli Alberi’. Nel programma saranno organizzati laboratori didattici per bambini e famiglie sul tema della flora e della botanica, per far riscoprire il valore dell’opera di Leonardo attraverso l’importanza della natura e del design. I partecipanti avranno così l’occasione di comprendere e sviluppare una maggiore cultura ecologica, collegata al mondo dell’arte.

Il progetto artistico, ideato da Claudia Zanfi, “anima verde” e ispiratrice storica della Milano Design Week di Zona Isola, è affidato a due autori di rilievo. Attraverso un allestimento completamente inedito Andrea Liberni realizza una serie di giardini ispirati ai paesaggi di Leonardo, disegnando originali sagome in legno tratte dalle sue macchine fantastiche, con piante ‘topiate’, cioè messe in forma e potate alla maniera rinascimentale, raccolte all’interno di strutture insolite. Michele Fabbricatore realizza un’imponente installazione/scultura con aiuole fiorite e un giardino mediterraneo di ispirazione Leonardesca. L’opera, alta oltre 4 metri, raffigura una grande testa stilizzata, metafora per raccontare che la nostra mente è come una pianta e come tale può essere nutrita, e dare “frutti”. L’essere umano può così giungere alla sua ideale “fioritura”, che è quel luogo (interiore ed esteriore) dove egli dà il meglio di sé.

Il progetto è realizzato in collaborazione con IDD - Isola Design District e con Vivai Giorgio Tesi Group, oltre a prestigiose istituzioni pubbliche e private, tra cui: Comune di Milano; Regione Lombardia; Polidesign; FAI (Fondo Ambiente Italiano); Legambiente; Legno Urbano; Atelier del Paesaggio; BikeMI; altri.

Per conoscere il programma comleto potete leggere il comunicato stampa per intero cliccando qui.

Nell’immagine: Andrea Liberni con Atelier del Paesaggio

A Milano via al progetto “I giardini di Leonardo”: i giardini immaginati da Leonardo rivivono in chiave contemporanea
A Milano via al progetto “I giardini di Leonardo”: i giardini immaginati da Leonardo rivivono in chiave contemporanea

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Barocco     Firenze     Quattrocento     Genova     Roma    

Strumenti utili