Firenze, la scalinata di San Miniato al Monte ora è pulita e libera da piante infestanti


A Firenze si sono conclusi gli interventi di restauro sulla porzione sud-ovest della scalinata della basilica di San Miniato al Monte, progettati e seguiti dalla Soprintendenza e dalla Fabbrica di Palazzo Vecchio. L’intervento ha riguardato la pulitura delle superfici lapidee, in travertino, della scalinata (sono state pulite con tecniche che hanno previsto l’uso di resine a scambio ionico e risciacqui con acqua demineralizzata nebulizzata a bassa pressione) e la successiva rimozione delle piante infestanti. Il restauro ha riguardato anche la pavimentazione a mosaico e con ciottoli di fiume della scalinata.

Si è trattato di un intervento molto importante per recuperare questo bene, ha spiegato il sindaco di Firenze, Dario Nardella. Il restauro, costato 80mila euro, “si inserisce”, fa sapere il sindaco, “nell’ampio progetto di recupero che ha interessato anche le rampe del Poggi, da pochi mesi restituite alla città in tutto il loro antico splendore e che proseguirà ancora con nuovi investimenti”. A Nardella fa eco l’assessore alla cultura, Tommaso Sacchi: “siamo molto orgogliosi di questo intervento che ha riguardato la grande scala binata in travertino, realizzata nel periodo di costruzione del viale dei colli e consegnata dal Poggi all’Ufficio d’Arte Municipale in data 28 luglio 1876. Il nostro impegno per questo monumento proseguirà con tanto di nuovi investimenti per andare avanti nei restauri di parti così antiche, così preziose e così belle di Firenze. Lanciamo per questo un appello per trovare nuovi investitori e aiutarci a completare il restauro”.

Nella foto: la scalinata di San Miniato al Monte dopo il restauro

Firenze, la scalinata di San Miniato al Monte ora è pulita e libera da piante infestanti
Firenze, la scalinata di San Miniato al Monte ora è pulita e libera da piante infestanti

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

Strumenti utili