Firenze, i residenti potranno visitare tutti i musei comunali, tutto l'anno, con soli 10 euro. Ecco la nuova “card del fiorentino”


A partire dal primo ottobre tutti i fiorentini, i residenti a Firenze o nell’area della Città metropolitana avranno accesso privilegiato nei musei civici grazie alla Card del fiorentino. Il pass, valido per un periodo sperimentale di un anno intero, garantisce ingressi illimitati e tre visite guidate (su prenotazione) negli spazi museali e culturali del Comune di Firenze, il tutto al prezzo di 10 €.

“La Card del fiorentino è un passaporto culturale dedicato ai residenti a Firenze e nella Città metropolitana”, dichiara l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi che ha proposto l’iniziativa. “Riteniamo fondamentale, infatti, che i fiorentini possano usufruire di un biglietto ’speciale’ per quelli che sono i ’loro’ musei, e questo in aggiunta alle occasioni già offerte con le Domeniche Metropolitane, che continuiamo a organizzare a cadenza mensile con accesso gratuito per i cittadini metropolitani, e con l’altra iniziativa di promozione della cultura in atto, ovvero l’ingresso gratuito a tutti i musei civici aperti il lunedì per tutti i giovani europei tra 18 e 25 anni”.

“Il prezzo popolare di questo Pass”, aggiunge Sacchi, “è anche un modo per offrire l’opportunità di moltiplicare le occasioni di visita e di attirare nei nostri musei chi di solito non è interessato o ancora non ha avuto occasione di visitarli. Viviamo in una fase politica in cui è giusto che un territorio come Firenze rivendichi la centralità della cultura come servizio di base accessibile a partire dal prezzo con tenuto. Questo è un approccio rivoluzionario e importantissimo nel quale credo molto e a cui ho iniziato a lavorare dal primo giorno come assessore che mi sono messo a lavoro per attuare il programma di mandato del sindaco Nardella”.

La card consente l’ingresso ai seguenti musei e siti: il Museo di Palazzo Vecchio, il Museo di Santa Maria Novella, il Museo Novecento, il Museo Stefano Bardini, la Cappella Brancacci e la Fondazione Salvatore Romano, il Forte di Belvedere e le torri e le porte dell’ex cinta Muraria, il Memoriale di Auschwitz, il Museo del ciclismo Gino Bartali e il Museo del Bigallo.

Per le modalità di prenotazione alle visite guidate è necessario visitare questo link.

Firenze, i residenti potranno visitare tutti i musei comunali, tutto l'anno, con soli 10 euro. Ecco la nuova “card del fiorentino”
Firenze, i residenti potranno visitare tutti i musei comunali, tutto l'anno, con soli 10 euro. Ecco la nuova “card del fiorentino”

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

Strumenti utili