Per la prima volta in Italia le opere dei muralisti messicani


Palazzo Fava a Bologna accoglierà un’importante mostra dedicata al muralismo messicano. È una mostra con una sua storia da raccontare: l’esposizione avrebbe dovuto essere inaugurata il 13 settembre 1973 a Santiago del Cile, ma due giorni prima il generale Pinochet fece il golpe, perciò i dipinti esposti come testimonianza di amicizia e solidarietà nei confronti del Messico, Paese che arrivò alla democrazia dopo anni di dittatura grazie anche alla nuova forma di espressione artistica del muralismo, vennero immediatamente rispediti in Messico. Da allora l’esposizione fu nota come "exposición pendiente" (la mostra sospesa).

Bologna quindi ospiterà dal 19 ottobre 2017 al 18 febbraio 2018 "México. La Mostra Sospesa:  Orozco, Rivera y Siqueiros". Si potranno ammirare 68 opere realizzate dai tre esponenti principali del muralismo messicano, ovvero José Clemente Orozco, Diego Rivera e David Alfaro Siqueiros provenienti dal Museo Carrillo Gil, dal Museo Nacional de Arte e dal Museo de Veracruz. Tra le opere in mostra, il Retrato de Carmen T. de Carrillo di Alfaro Siqueiros e Campesino cargando un guajolote di Rivera.

Fabio Roversi Monaco, presidente di Genus Bononiae, ha dichiarato:“È una mostra che ha un fascino assolutamente unico, perché alla sua indubbia bellezza si aggiunge il valore storico legato a un periodo estremamente critico per tutta l’America Latina. Siamo fieri di poter ospitare questa collezione per la prima volta in Europa grazie alla stretta collaborazione con il Museo Carrillo Gil”.

Per informazioni: www.genusbononiae.it

Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 19.

Biglietti: Intero 13 euro, ridotto 10 euro.

Immagine: Diego Rivera, Campesino cargando un guajolote (1944, 36 x 28 cm; Colección del Gobierno del Estado de Veracruz).

 

 

 

 

Per la prima volta in Italia le opere dei muralisti messicani
Per la prima volta in Italia le opere dei muralisti messicani



Se questo post ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter: niente spam, una sola uscita settimanale per aggiornarti su tutte le nostre novità!






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Barocco     Ottocento     Cinquecento     Quattrocento     Firenze     Novecento     Riforme     Genova     Roma    

Strumenti utili