Presentata la stagione 2020 de La Grande Arte al Cinema: da Leonardo agli impressionisti, da Botticelli a Raffaello a Lucian Freud


Presentata la nuova stagione de La Grande Arte al Cinema: il 2020 porterà nuovi docu-film che saranno disponibili nelle sale cinematografiche italiane solo in determinate date dell’anno, da gennaio a giugno. 

Si comincerà il 13, 14 e 15 gennaio con Leonardo. Le opere: grandi capolavori del maestro, come La Gioconda, L’Ultima cena, La Dama con l’ermellino, Ginevra de ’Benci, La Madonna Litta, La Vergine delle Rocce, verranno presentate in qualità Ultra HD, per ripercorrere la vita del genio e le sue capacità in tutti i campi del sapere.

Il 10, 11 e 12 febbraio arriverà Impressionisti segreti, prodotto da Ballandi Arts e Nexo Digital e diretto da Daniele Pini. Verrà raccontata la rivoluzione artistica del movimento impressionista attraverso cinquanta tesori nascosti, fino ad oggi non visibili al pubblico, esposti a Palazzo Bonaparte di Roma in occasione della mostra omonima. 

Si continuerà il 30 e 31 marzo e 1 aprile con Maledetto Modigliani, prodotto da 3D Produzioni e Nexo Digital, diretto da Valeria Parisi e scritto con Arianna Marelli in occasione del centenario dalla scomparsa di Amedeo Modigliani. 

La Pasqua nell’Arte sarà nelle sale il 14 e 15 aprile per presentare un approfondimento sull’iconografia della Pasqua nella storia della pittura. Girato tra Gerusalemme, gli Stati Uniti e l’Europa, La Pasqua nell’Arte esplora i diversi modi in cui gli artisti hanno rappresentato la morte e la rinascita nel corso dei secoli. 

Il 27, 28 e 29 aprile sarà invece proiettato Botticelli e Firenze. La Nascita della Bellezza, prodotto da Sky con Ballandi e Nexo Digital e diretto da Marco Pianigiani, mentre a maggio, il 25, 26 e 27, il viaggio nel Rinascimento proseguirà con Raffaello. Il Giovane Prodigio, diretto da Massimo Ferrari e prodotto da Sky in occasione dei 500 anni dalla morte dell’artista; il docu-film racconterà l’artista urbinate a partire dai suoi straordinari ritratti femminili.

Infine, il 22, 23 e 24 giugno, la stagione 2020 de La Grande Arte al Cinema si concluderà con Lucian Freud. Autoritratto, che ripercorrerà la vita e l’arte di Lucian Freud attraverso la mostra con oltre cinquanta dipinti, stampe e disegni dei suoi autoritratti presentata alla Royal Academy of Arts di Londra in collaborazione con il Museum of Fine Arts di Boston.

La Grande Arte al Cinema è un progetto originale ed esclusivo di Nexo Digital, distribuito in esclusiva per l’Italia da Nexo Digital con i media partner Radio Capital, Sky Arte e MYmovies.it 

Presentata la stagione 2020 de La Grande Arte al Cinema: da Leonardo agli impressionisti, da Botticelli a Raffaello a Lucian Freud
Presentata la stagione 2020 de La Grande Arte al Cinema: da Leonardo agli impressionisti, da Botticelli a Raffaello a Lucian Freud

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

Strumenti utili