Da lunedì riapre il Real Bosco di Capodimonte


Con il passaggio della Campania in zona arancione, da lunedì 19 aprile riapre al pubblico il Real Bosco di Capodimonte.

Con il passaggio della Campania da zona rossa a zona arancione, da lunedì 19 aprile 2021 riaprirà al pubblico il Real Bosco di Capodimonte. Lo annuncia la Direzione del Museo e Real Bosco di Capodimonte. 

I visitatori potranno dunque accedere al Parco dal lunedì al venerdì, dalle ore 7 alle 19.30, e dovranno rispettare tutte le misure anti-Covid previste, quali l’utilizzo della mascherina, il distanziamento interpersonale di un metro e il divieto di assembramento. 

Il Belvedere, lo Spianato intorno alla Reggia, il Giardino dei Principi, il viale centrale del Giardino Tardo-Barocco e i viali adiacenti sono destinati esclusivamente ai pedoni. L’attività di corsa e jogging è ammessa dalle ore 7 alle ore 9 (i runners devono correre nel ‘percorso vita’ indicato con una segnaletica nel Bosco. I viali del Real Bosco, le aree adiacenti la Reggia e le altre sono destinate alla passeggiata).

È consentita l’attività sportiva amatoriale e non agonistica; sono vietati gli sport da contatto ed è vietato praticare attività sportiva sul Belvedere, nell’area adiacente la Reggia o nelle altre aree destinate unicamente alla passeggiata. Sono inoltre vietati i picnic in qualsiasi area del sito.

Si potrà andare in bicicletta, con andatura moderata da passeggio rispettando il distanziamento di due metri e ai varchi (Porta Grande, Porta Piccola o Porta Miano) e nelle aree esclusivamente pedonali è obbligatorio condurre la bici a mano. 

Grazie agli importanti lavori di restauro e riqualificazione i visitatori potranno godere di altri venti ettari di Bosco verso la Vaccheria San Gennaro. I lavori hanno anche consentito il recupero storico delle spalliere vegetali dei viali e di tutte le architetture vegetali, ripristinando l’effetto scenografico del ventaglio dei viali che partono dall’Emiciclo con il restauro delle sculture, riproponendo le nicchie vegetali che erano andate perdute. Il Bosco custodisce rarità botaniche e specie esotiche, doni delle case reali nel mondo ai Borbone. 

Per visitare il Museo si dovrà ancora attendere il passaggio in zona gialla della Regione Campania. 

Ph.Credit Giovanna Garraffa

Da lunedì riapre il Real Bosco di Capodimonte
Da lunedì riapre il Real Bosco di Capodimonte


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma