Yvonne e Christine Lerolle al piano

Autore: Pierre-Auguste Renoir
1897
Parigi, Musée de l'Orangerie

Questo dipinto di Pierre Auguste-Renoir, Yvonne e Christine Lerolle al piano, raffigura le due figlie maggiori di Henry Lerolle, pittore francese attivo a cavallo tra Ottocento e Novecento, mentre suonano al pianoforte: Yvonne è la ragazza a sinistra, mentre Christine è quella a destra. L'opera, che fa parte della produzione matura di Renoir (risale infatti al 1897), è stata concepita come una sorta di doppio ritratto che prende luogo in un'ambientazione familiare e domestica, ovvero la casa del pittore (ci sono anche dipinti appesi alle pareti, entrambi realizzati da Edgar Degas, amico comune a Renoir e a Lerolle: quest'ultimo era infatti anche collezionista).

L'opera riprende un dipinto eseguito qualche anno prima e noto come Jeunes filles au piano (si trova al Musée d'Orsay), che viene rivisto in chiave più vivace e meno compassata, offrendo al tutto una sensazione di più evidente resa dei dettagli (il dipinto infatti perde un po' dell'immediatezza di Jeunes filles au piano ma acquista in termini di maggior definizione) e utilizzando una gamma cromatica più calda rispetto all'opera eseguita in precedenza. Ne risulta un ritratto caratterizzato da un certo brio, da naturalezza nei gesti, nelle pose e nei movimenti, ma comunque adatto a soddisfare il gusto di una committenza esigente.

Il dipinto, tuttavia, non fece mai parte della raccolta di Lerolle, e neppure quella del suo consuocero Henri Rouart: quest'ultimo, industriale, collezionista e artista dilettante, era suocero di entrambe le sorelle, che avevano sposato i suoi due figli, Eugène e Louis. Curiosamente fu proprio Renoir a favorire l'incontro, perché era amico sia dei Lerolle, sia dei Rouart, e fu lui a presentarli. L'opera infatti rimase di proprietà dell'artista fino alla sua scomparsa occorsa nel 1919. Passò in seguito in diverse collezioni private fino a che non raggiunse la raccolta della collezionista Domenica Walter, dalla quale passò poi al Musée de l'Orangerie di Parigi, dove tuttora si trova.

8 giugno 2017

Yvonne e Christine Lerolle al piano di Pierre-Auguste Renoir

Aspetta, non chiudere la pagina subito! Ti chiediamo solo trenta secondi del tuo tempo: se quello che hai appena letto ti è piaciuto, clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter! Niente spam (promesso!), e una sola uscita settimanale per aggiornarti su tutte le nostre novità!





Torna all'elenco dei capolavori della rubrica "L'opera del giorno"






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Barocco     Cinquecento     Quattrocento     Genova     Firenze     Novecento     Riforme     Settecento    

Strumenti utili