Madonna col Bambino e san Giovannino

Autore: Correggio
1514-1519
Milano, Castello Sforzesco

Questa Madonna col Bambino e san Giovannino fu attribuita al Correggio (soprannome di Antonio Allegri), il grande artista del Rinascimento parmense, verso la fine dell'Ottocento. È nota anche come Madonna Bolognini poiché apparteneva alla raccolta di Gian Giacomo Attendolo Bolognini, che nel 1865 donò le sue opere alla Pinacoteca del Castello Sforzesco di Milano, dove il dipinto si può tuttora ammirare.

Si tratta di un'opera giovanile dell'artista, databile a un periodo compreso tra il 1514 e il 1519 (il Correggio non aveva ancora compiuto trent'anni): un'opera che mostra palesi influssi leonardeschi, sia nella struttura della composizione, con i personaggi disposti a piramide come nei dipinti ad analogo soggetto di Leonardo da Vinci, sia nella resa degli affetti (da notare il gioco di sguardi che s'instaura tra i tre personaggi), sia nei connotati della Madonna (che a sua volta richiama le Madonne di Leonardo). E ovviamente, Correggio riprende da Leonardo anche la tecnica dello sfumato, attraverso la quale i contorni delle figure sfumano gradualmente fino a confondersi con l'atmosfera circostante. Leonardesco poi è anche il paesaggio, che potrebbe richiamare le terre natali dell'artista.

L'opera, nel corso della storia, è stata trasportata su tela (prima era dipinta su tavola), e per tale ragione i colori hanno subito delle modifiche (in origine erano sicuramente più brillanti). Da notare, infine, la parasta decorata a grottesche che si vede sulla sinistra: il Correggio, notevolmente influenzato anche da Andrea Mantegna (che forse conobbe anche di persona), dimostra la stessa passione per l'antichità dell'artista da lui tanto ammirato.

9 novembre 2017

Madonna col Bambino e san Giovannino di Correggio

Aspetta, non chiudere la pagina subito! Ti chiediamo solo trenta secondi del tuo tempo: se quello che hai appena letto ti è piaciuto, clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter! Niente spam (promesso!), e una sola uscita settimanale per aggiornarti su tutte le nostre novità!





Torna all'elenco dei capolavori della rubrica "L'opera del giorno"






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Barocco     Cinquecento     Quattrocento     Genova     Firenze     Novecento     Riforme     Settecento    

Strumenti utili