Benvenuti in Finestre sull'Arte - Rivista online d'arte antica e contemporanea


Il problema dei volontari nei beni culturali è che si sovrappongono ai professionisti

Da vari giorni sul web corre una vivace polemica a proposito del FAI e del volontariato nel campo dei Beni Culturali. Concentrare l’attenzione e le critiche sul FAI è fuorviante. È un ente no-profit, che non significa ente di beneficenza: perché ...
Leggi tutto...
Angiolo Vannetti, lo scultore dei monumenti abbattuti

Angiolo Vannetti, lo scultore dei monumenti abbattuti

Recentemente abbiamo assistito al dibattito pubblico nazionale e internazionale accentrarsi attorno alla messa in discussione del ruolo dei tradizionali monumenti, a seguito delle rivendicazioni del movimento Black Lives Matter. Alcune proteste s...
Leggi tutto...

Perché la Ferragni agli Uffizi vi ha fatto indignare molto più che D&G a Palazzo Vecchio?

Intanto, i dati: oggi, 23 settembre 2020, chi prova a cercare su Google "Chiara Ferragni" e "Uffizi", otterrà più di centomila risultati. Chi invece cerca informazioni su "Dolce e Gabbana" (o "Dolce & Gabbana") e "Palazzo Vecchio", si troverà di fr...
Leggi tutto...
Nella Svizzera del Cinquecento si andava alle terme: ecco com'erano le spa del XVI secolo

Nella Svizzera del Cinquecento si andava alle terme: ecco com'erano le spa del XVI secolo

Uno dei dipinti più curiosi che s'incontrano al Kunstmuseum di Basilea, in Svizzera, è una coinvolgente scena di un bagno alle terme: il suo autore è il pittore alsaziano Hans Bock (Saverne, 1550 - Basilea, 1624), e il dipinto risale al 1597. Al ...
Leggi tutto...

Perché i terroristi devastano i siti culturali? Non solo per ragioni religiose

La distruzione del patrimonio culturale come conseguenza dei conflitti settarî, dal Pakistan alla Libia, ha destato l’attenzione del mondo intero. La lista delle tragedie include i Buddha di Bamiyan, il tempio di Baalshamin, i saccheggi degli stupa, ...
Leggi tutto...
Seducente, forte e soave: l'apparizione di Cristo alla madre del Guercino

Seducente, forte e soave: l'apparizione di Cristo alla madre del Guercino

Reca la data del 17 ottobre 1786 la visita a Cento di Johann Wolfang Goethe, opportunamente ed estesamente appuntata nella sua Italienische Reise. Il grande letterato, giunto in questo operoso lembo di Pianura padana in una mite sera d’autu...
Leggi tutto...
Esiste qualcosa di simile a un “non-museo”? La sfida per abbandonare gli stereotipi

Esiste qualcosa di simile a un “non-museo”? La sfida per abbandonare gli stereotipi

Le affermazioni che seguono sono una contraddizione voluta, della quale sono perfettamente consapevole. C’è molta verità nelle contraddizioni, oserei dire. Ma in che modo qualcosa, soprattutto un’istituzione, può...
Leggi tutto...
Il Trasporto di Cristo al sepolcro. La complessa realizzazione di un capolavoro giovanile di Raffaello

Il Trasporto di Cristo al sepolcro. La complessa realizzazione di un capolavoro giovanile di Raffaello

Agli inizi del Cinquecento una nobildonna umbra, Atalanta Baglioni, si ritrovò coinvolta tanto in un sanguinoso episodio che ne distrusse la famiglia, segnando profondamente la storia della città di Perugia, quanto nella vicenda...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 169 pagine