Arte antica - Finestre sull'Arte

Volta la tela. A Bassano del Grappa viene esposto il... retro delle opere

Volta la tela. A Bassano del Grappa viene esposto il... retro delle opere

Quando entriamo nella sala di un museo, solitamente ci aspettiamo di vedere una serie di dipinti, tutti appesi e pronti per essere ammirati. Tuttavia, mai penseremmo di poter osservare anche il retro di queste opere. Ed è proprio per questo che, ...
Leggi tutto...
Il Trecento a Spoleto e dintorni, l'arte dei maestri anonimi

Il Trecento a Spoleto e dintorni, l'arte dei maestri anonimi

È difficile comprendere appieno la pittura umbra se non s'è mai stati in Umbria: non c'è storico dell'arte che non abbia rimarcato come l'arte dei pittori che furono attivi in questa porzione d'Italia sia saldamente fondata su strette connessioni...
Leggi tutto...
Dagli studi naturalistici alle teste composte, l'arte di Arcimboldi tra Milano e Vienna

Dagli studi naturalistici alle teste composte, l'arte di Arcimboldi tra Milano e Vienna

Siamo a Milano a cavallo tra il quindicesimo e il sedicesimo secolo. Il ducato di Ludovico Sforza detto il Moro (Vigevano, 1452 – Loches, 1508) segnò il periodo più fiorente dal punto di vista culturale e artistico della citt&...
Leggi tutto...

C'è un nuovo Melozzo da Forlì. Straordinaria scoperta a Perugia

È stata scoperta una nuova opera di Melozzo da Forlì (Melozzo degli Ambrosi, Forlì, 1438 - 1494): è un Salvator Mundi "riemerso" dai depositi della Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia, in occasione della mostra L'altra galleria che ha aper...
Leggi tutto...
Il Cristo morto di Mantegna, capolavoro alla Pinacoteca di Brera

Il Cristo morto di Mantegna, capolavoro alla Pinacoteca di Brera

Il 2 ottobre del 1506, Ludovico Mantegna, figlio del grande artista Andrea Mantegna (Isola di Carturo, 1431 - Mantova, 1506), inviò una lettera al marchese di Mantova, Francesco II Gonzaga (Mantova, 1466 - 1519), nella quale l'erede del pittore (...
Leggi tutto...
Cimabue, Duccio o Giotto? L'enigmatica Madonna di Castelfiorentino, opera cruciale della nostra storia dell'arte

Cimabue, Duccio o Giotto? L'enigmatica Madonna di Castelfiorentino, opera cruciale della nostra storia dell'arte

È davvero impressionante scorrere la bibliografia sulla straordinaria Madonna col Bambino di fine Duecento conservata al Museo di Santa Verdiana di Castelfiorentino, tra le colline della Valdelsa. Di quest'opera, una delle più enigmatiche e probl...
Leggi tutto...
I capolavori maremmani di Ambrogio Lorenzetti, tra arte, politica e innovazioni iconografiche

I capolavori maremmani di Ambrogio Lorenzetti, tra arte, politica e innovazioni iconografiche

La recente mostra Ambrogio Lorenzetti in Maremma. I capolavori dei territori di Grosseto e Siena, al Complesso Museale di San Pietro all'Orto di Massa Marittima fino al 16 settembre 2018, ha permesso di focalizzare l'attenzione sull'attività mare...
Leggi tutto...
Per il Beato Angelico a Roma: l'importante prima monografia sul tema, opera di Gerardo de Simone

Per il Beato Angelico a Roma: l'importante prima monografia sul tema, opera di Gerardo de Simone

Ha un respiro classico e monumentale la monografia Il Beato Angelico a Roma 1445-1455. Rinascita delle arti e Umanesimo cristiano nell'Urbe di Niccolò V e Leon Battista Alberti, l'ultimo lavoro di Gerardo de Simone (Castellammare di Stabia, 1974)...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 29 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Arte antica     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Barocco     Cinquecento     Quattrocento     Firenze     Genova     Roma    

Strumenti utili