Arte antica - Finestre sull'Arte

La grazia e la dolcezza della sant'Agata del Correggio

La grazia e la dolcezza della sant'Agata del Correggio

La Sant'Agata del Correggio (Antonio Allegri, Correggio, 1489 circa - 1534) è una ragazza dai lineamenti dolcissimi, pensierosa, densa d'umanità: poco più che una bambina, con le guance leggermente arrossate, e coi capelli castani raccolti all'in...
Leggi tutto...
Un francese nella Genova del Settecento. I magnifici ritratti di Hyacinthe Rigaud nelle collezioni genovesi

Un francese nella Genova del Settecento. I magnifici ritratti di Hyacinthe Rigaud nelle collezioni genovesi

Jacint Rigau-Ros i Serra (Perpignano, 1659 – Parigi, 1743), un nome che si direbbe poco legato al territorio francese: eppure, egli ne raffigurò i maggiori esponenti della nobiltà, nonché i componenti della corte. Anzi, i...
Leggi tutto...
Come si organizza una mostra seria. Il caso di “Lorenzo Lotto. Il richiamo delle Marche”

Come si organizza una mostra seria. Il caso di “Lorenzo Lotto. Il richiamo delle Marche”

Se nelle pubblicazioni che accompagnano le mostre è naturale aspettarsi contributi che facciano luce sulle motivazioni che hanno portato all'ideazione dell'esposizione (o almeno, questo è quanto normalmente ci s'attende da parte d'una mostra fondat...
Leggi tutto...

Il giovane Tintoretto, dagli esordî fino allo spettacolare Miracolo dello schiavo

“Essendo molto inclinato da natura al disegno, si diede con gran diligenza à disegnare tutte le cose buone a Vinegia, e fece grande studio sopra le statue rappresentanti Marte, e Nettuno di Jacopo Sansovino, e poscia si prese per princ...
Leggi tutto...

“Ecco gli affreschi del Cavalier Tempesta, e a breve un'importante mostra su Dürer a Genova”. Parla la storica dell'arte Margherita Priarone

Fino al 6 gennaio 2019, a Genova, a Palazzo Nicolosio Lomellino, è visitabile il Salotto del Cavalier Tempesta, un prezioso ambiente interamente affrescato da Pieter Mulier detto il Cavalier Tempesta (Haarlem, 1637 - Milano, 1701). Si tratta di a...
Leggi tutto...
Sul mito del genio italiano di Leonardo da Vinci dall'Ottocento in poi

Sul mito del genio italiano di Leonardo da Vinci dall'Ottocento in poi

Le tediose e futili polemiche nazionaliste sull'italianità di Leonardo da Vinci, che di tanto in tanto si riaccendono a seguito degl'interventi scomposti di qualche politico in cerca di facili stereotipi o di qualche boutade che ha più a che spartire...
Leggi tutto...
Alla scoperta di mondi sconosciuti con i viaggiatori del passato: a Modena meravigliose avventure attraverso i libri

Alla scoperta di mondi sconosciuti con i viaggiatori del passato: a Modena meravigliose avventure attraverso i libri

In un presente che pullula di dichiarati viaggiatori che attraversano il mondo da nord a sud, da est a ovest (e non solo...) con una tale facilità e strabiliante velocità da far girare la testa anche ai più grandi viaggiatori...
Leggi tutto...

La Congiura dei Pazzi, l'evento che cambiò per sempre il volto di Firenze e dell'Italia. La storia attraverso l'arte

"Era alto di statura, aveva un corpo ben proporzionato, i pettorali ampi e sporgenti, le braccia muscolose e ben tornite, le articolazioni resistenti, il ventre piatto, le cosce robuste, le gambe decisamente forti, gli occhi espressivi, il volto ...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 31 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Barocco     Quattrocento     Firenze     Genova     Roma    

Strumenti utili