Opinioni - Finestre sull'Arte


Cosa pensa il mondo dell'arte contemporanea sulla doppia nomina di Tosatti?

Cosa pensa il mondo dell'arte contemporanea sulla doppia nomina di Tosatti?

Della doppia nomina di Gian Maria Tosatti a unico artista espositore al Padiglione Italia della Biennale di Venezia (nell’aria da tempo, ma comunque una novità assoluta) e, a distanza di poche settimane, a direttore artistico del...
Leggi tutto...
Genova, le scritte contro il monumento a Colombo non considerano il suo ruolo culturale

Genova, le scritte contro il monumento a Colombo non considerano il suo ruolo culturale

Il 12 ottobre si sono celebrati Cristoforo Colombo e la scoperta dell’America. È da mesi che si assiste a fenomeni di rifiuto, se non addirittura di vandalizzazione, dei monumenti pubblici celebrativi della figura di Colombo (numerose le stat...
Leggi tutto...

Centro Pecci, una querelle all'italiana. E a perderci è il museo

La carica emotiva che sta investendo in questi giorni, e tuttora, il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, trasporta una polarità melliflua, poiché tardivamente riferibile alle sorti di un complesso museal...
Leggi tutto...
Il Museo Nazionale dell'Arte digitale, ovvero il museo autonomo di cui sappiamo poco o niente

Il Museo Nazionale dell'Arte digitale, ovvero il museo autonomo di cui sappiamo poco o niente

Quando, il 24 giugno scorso, il ministro Dario Franceschini ha annunciatol’ennesima riforma del Ministero (prima dei beni culturali, oggi della cultura) da quando è entrato in carica nel 2013, in pochi osservatori si sono conce...
Leggi tutto...
Tosatti da solo per il Padiglione Italia? Fatto grave, evento unico nel suo estremismo

Tosatti da solo per il Padiglione Italia? Fatto grave, evento unico nel suo estremismo

Ha quasi il sapore di una beffa o di una irrisione. Proprio l'altro ieri “Artribune” ha pubblicato una mia lettera aperta a Eugenio Viola, nominato curatore del Padiglione Italia alla prossima Biennale di Venezia, in cui gli raccomando di ripor...
Leggi tutto...

La sostenibilità economica dei musei. Nuovi modelli di business e inedite relazioni con le PMI

Quando si parla del rapporto economia e cultura, almeno in Italia, spesso si ha l'impressione di voler sfruttare le arti o le strutture che producono cultura per guadagnare denaro. In realtà una gestione virtuosa di un museo, anche a l...
Leggi tutto...
Ripartiamo! Miart 2021 tra attese e speranze

Ripartiamo! Miart 2021 tra attese e speranze

Dopo la parentesi estiva, dopo il Salone del mobile e la Design week, con un po’ di timore per eventuali possibili nuove restrizioni, MIART apre i battenti in presenza con poco meno di 150 gallerie, di cui la maggior parte italiane, come era facile p...
Leggi tutto...
Museo Unico di Calenda, l'aspetto di cui nessuno parla: il modello gestionale che ha in mente

Museo Unico di Calenda, l'aspetto di cui nessuno parla: il modello gestionale che ha in mente

Quando Carlo Calenda ha pubblicato, il 20 agosto, un video di 4 minuti sui suoi social in cui spiegava la sua idea di “Museo Unico” per Roma, sgomberando il Campidoglio e portando lì tutte le collezioni dei principali musei...
Leggi tutto...

Arte italiana: Sperone grande gallerista, ma che tutto sia finito è opinione sua

Pubblichiamo una risposta di Renato Barilli (originariamente sul suo blog Pronto Barilli) all'intervista che Federico Giannini ha fatto la settimana scorsa a Gian Enzo Sperone sul panorama artistico attuale (qui è possibile leggerla). La r...
Leggi tutto...
Calenda s'occupi di economia e lasci stare la museologia. 10 ragioni contro il suo mega-museo

Calenda s'occupi di economia e lasci stare la museologia. 10 ragioni contro il suo mega-museo

Trasformare i Musei Capitolini in un grande museo della storia di Roma che riunisca le collezioni dei vari istituti che oggi conservano le antichità romane della capitale (Museo Nazionale Romano, Museo di Roma, Museo della Civiltà...
Leggi tutto...
Roma, Green Pass nei monumenti: la classifica dei migliori e dei peggiori

Roma, Green Pass nei monumenti: la classifica dei migliori e dei peggiori

A dieci giorni dall'entrata in vigore del Green Pass obbligatorio nei monumenti, proviamo a fare un primo bilancio della organizzazione nei musei a Roma che, con alcuni dei monumenti più affollati e quindi più difficili da gestire d'Italia, s...
Leggi tutto...

Perché introdurre il Green Pass nei musei è una pessima idea

A partire dal 6 agosto, nel settore dei musei e dei monumenti la Certificazione Verde sarà richiesta per tutti i siti "a bigliettazione": quindi non conta se il sito è all'aperto (parchi archeologici) o al chiuso (musei), ma se è delimitato e...
Leggi tutto...

Ecco cos'è stato il primo G20 Cultura: un primo passo, ma di lato

Ecco cos'è stato il primo G20 Cultura: un primo passo, ma di lato Il primo G20 della cultura che si è tenuto a Roma è stato nella peggiore delle ipotesi un'occasione persa, nella migliore un passo avanti, ma di lato. Tanti i temi fondamentali, ma...
Leggi tutto...

Di come lo Stato si è lasciato sfuggire sotto il naso un capolavoro del Parmigianino

L'opportunità era di quelle che capitano di rado: la più importante opera in mani private di uno dei più grandi artisti della storia dell'arte italiana messa sul mercato a un prezzo più che abbordabile. Lo scorso 8 luglio, alla Old Masters Evenin...
Leggi tutto...

Oggi è a rischio l'idea di Venezia come città e come ambiente ed ecosistema umano

A Fuzhou, Cina, alla 44^ sessione della WHC  UNESCO le rappresentanze di 193 paesi discutono di Patrimoni dell’Umanità. Un’immagine straordinaria di una diversità culturale unita che pone tradizioni, memorie, ...
Leggi tutto...

Green pass obbligatorio, anche per la cultura (e non solo): dubbi e perplessità

Una premessa: gli autori di questo articolo sono convinti pro-vax e accesi sostenitori dell'estrema importanza del vaccino anti-Covid per ridurre i rischi connessi alla malattia. Siamo però meno convinti dell'idea di imporre un green pass o ...
Leggi tutto...

123...24Pagina 1 di 24