Opere e artisti - Finestre sull'Arte


Per una riscoperta del Rinascimento in Sicilia. Francesco Laurana tra Palazzolo Acreide e la Val di Noto

Per una riscoperta del Rinascimento in Sicilia. Francesco Laurana tra Palazzolo Acreide e la Val di Noto

Quasi al culmine dell’abitato denso di case di pietra chiara, che si arrampica fino al sommo della collina (là dove sorge, ancora, il teatro dell’antica Akrai) alla man sinistra salendo il Corso Vittorio Emanuele, s’i...
Leggi tutto...
Il Regno di Anfitrite di Jacopo Zucchi: un dipinto privato con l'amante del cardinale

Il Regno di Anfitrite di Jacopo Zucchi: un dipinto privato con l'amante del cardinale

Nelle sue Vite de' pittori, scultori et architetti, il pittore Giovanni Baglione, nel capitolo dedicato all'artista fiorentino Jacopo Zucchi (Firenze, 1541 circa - Roma, 1596) ricorda la collaborazione tra quest'ultimo e il cardinale Ferdinan...
Leggi tutto...
La “spettacolare” Madonna di Santa Maria Nuova del Verrocchio

La “spettacolare” Madonna di Santa Maria Nuova del Verrocchio

Al Verrocchio occorsero diversi anni per arrivare al grado di perfezione tecnica della Madonna di Santa Maria Nuova, un eccezionale rilievo in terracotta che oggi il pubblico può ammirare al Museo Nazionale del Bargello. E al mondo occ...
Leggi tutto...
Nature morte dentro le officine: le Garage Stills di Jacquie Maria Wessels

Nature morte dentro le officine: le Garage Stills di Jacquie Maria Wessels

Garage Stills, in mostra (a cura di Marina Guida) fino al 13 gennaio 2022 al PAN di Napoli, è un’operazione fotografica scaturita dalle mani di Jacquie Maria Wessels (Vlaardingen, 1959). L’artista, olandese di nascita, ha scova...
Leggi tutto...
Fondazione Cassa di Risparmi di Tortona: il museo che raccoglie i capolavori del Divisionismo

Fondazione Cassa di Risparmi di Tortona: il museo che raccoglie i capolavori del Divisionismo

L’arte italiana del XIX secolo e alcune sue propaggini che si sono avventurate nei decenni del secolo successivo hanno goduto a lungo in Italia di una tiepida fortuna. Il rifiuto della critica formalista per tutti i moti idealizzanti de...
Leggi tutto...

Luce che rende visibile l’infinito. Il Barlume di Claudio Olivieri

Con la sua pittura, Claudio Olivieri cercava di dar forma all’invisibile. Si potrebbero riassumere così, sicuramente banalizzando ma restituendo un’immagine lampante ed efficace, gran parte delle ricerche del grande artista r...
Leggi tutto...

Andy Warhol, il Dom Pérignon, e il club che voleva comprarne 2000 bottiglie per il Capodanno 2000

Martedì 23 agosto 1977. “La cena per intervistare Diahnne Abbott era al Quo Vadis. Passato a prendere Catherine. Bob ha cominciato a chiedere a Diahnne (risate), in diversi modi, come ci si sentisse a essere di colore. ‘Sei davver...
Leggi tutto...
L'arte di Giuseppe Zola, moderno pittore di paesaggio nella Ferrara del Settecento

L'arte di Giuseppe Zola, moderno pittore di paesaggio nella Ferrara del Settecento

Si deve a un percorso critico avviato negli anni Settanta, preceduto da un isolato e pionieristico contributo di Emma Calabi del 1935, la riscoperta di un pittore sensibile, affascinante e singolare come Giuseppe Zola (Brescia, 1672 - Ferrara...
Leggi tutto...

La “Domus” di Palazzo Grimani, uno dei luoghi più spettacolari di Venezia

Una delle più straordinarie meraviglie di Venezia si trova, come spesso accade nella città lagunare, in una posizione defilata, quasi nascosta: a Palazzo Grimani, la residenza di una delle famiglie che più incisero sulla storia di Venezia, ci si ar...
Leggi tutto...

Le Natività in San Giuseppe dei Falegnami, due capolavori salvi dopo il crollo

30 agosto 2018 la chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Roma, situata nelle vicinanze del Campidoglio, subì un grave danno: a seguito di un crollo della copertura, lo splendido tetto cassettonato secentesco dell'edificio cadde, andando comp...
Leggi tutto...
Giotto, il Crocifisso di Santa Maria Novella: il primo Cristo in croce vero della pittura italiana

Giotto, il Crocifisso di Santa Maria Novella: il primo Cristo in croce vero della pittura italiana

Nella chiesa fiorentina di Santa Maria Novella si trova un'opera che, alla fine del XIII secolo, segnò una cesura nella storia dell'arte italiana. Entrati in chiesa, alzando il nostro sguardo lungo la navata centrale, possiamo ammirare...
Leggi tutto...
ORLAN. Oltre il corpo

ORLAN. Oltre il corpo

“La lezione della performance è di estrema importanza: l’identità non è una camicia di forza. Disponiamo infatti di un kit di sopravvivenza composto da un repertorio di identità multiple” (Guillermo...
Leggi tutto...

Il ritorno del “fiore più fragrante” in Romagna: il Cristo Portacroce degli Zaganelli

È un ritorno atteso quello dei pittori Bernardino e Francesco Zaganelli a Cotignola. L'acquisizione recente di un dipinto, il primo ad entrare nelle collezioni pubbliche della cittadina romagnola, consente alla comunità di riappropriarsi di u...
Leggi tutto...

Rifare l’antico, o della ricezione dell’antico nel Settecento

A volte il passato riemerge con tutta la sua forza in modo inaspettato. È il 1711 e il principe austriaco Emanuele d’Elbeuf fa fare un buco nella sua residenza di Portici acquistata per le nozze con la principessa napoletana Salsa. Lì, in m...
Leggi tutto...

Lo studio per l'Assunta di Orazio Riminaldi, uno dei volti più belli del Seicento

Non è scontato che il pubblico dei musei e delle mostre si soffermi a lungo sugli studî preparatori d’un’opera, sui bozzetti, sui disegni, sui modelli, su tutto ciò che l’artista ha elaborato prima di giung...
Leggi tutto...
La Pinacoteca di Varallo: l'arte della Valsesia dal Quattro all'Ottocento riunita in un museo

La Pinacoteca di Varallo: l'arte della Valsesia dal Quattro all'Ottocento riunita in un museo

Situata nel Palazzo dei Musei, la Pinacoteca Civica di Varallo è considerata una delle prime collezioni artistiche del Piemonte. Il nucleo originario della Pinacoteca era ospitato in sole tre sale ed era costituito dalle opere presen...
Leggi tutto...

123...41Pagina 1 di 41