Roma - Finestre sull'Arte

Quando il Mosè di Michelangelo si raccontò a Freud

Quando il Mosè di Michelangelo si raccontò a Freud

A Roma, all'interno della Basilica di San Pietro in Vincoli, a cui conduce da via Cavour la suggestiva salita dei Borgia, è custodita una delle più note creazioni scultoree di Michelangelo Buonarroti: il Mosè. L'artista iniz...
Leggi tutto...
Tutta la storia, devozionale e artistica, del crocifisso miracoloso di San Marcello al Corso

Tutta la storia, devozionale e artistica, del crocifisso miracoloso di San Marcello al Corso

"Fece la pianta e modello e poi cominciò a fare murare la chiesa di San Marcello de' frati de' Servi, opera certo bellissima": la chiesa di cui parla Giorgio Vasari nelle sue Vite è quella di San Marcello al Corso, anticamente nota come San Marc...
Leggi tutto...
Un Raffaello d'amore

Un Raffaello d'amore

“Voi che sapete che cosa è amor”... L'accorato, ansioso interrogativo di Cherubino sulla limpida melodia di Mozart non può certo proporsi davanti alla smagliante Mostra di Raffaello alle Scuderie del Quirinale. Essa tuttavia conturba ogni visitatore...
Leggi tutto...
“Canova. Eterna bellezza”. L'atteso ritorno del maestro veneto nell'Urbe

“Canova. Eterna bellezza”. L'atteso ritorno del maestro veneto nell'Urbe

Nel 1787, commentando il mausoleo di papa Clemente XIV che Antonio Canova aveva appena concluso nella Basilica dei Santi Apostoli a Roma, il dotto scrittore e teorico del neoclassicismo Francesco Milizia scriveva in una lettera: “il Canov...
Leggi tutto...
Raffinatezza, bellezza e mito: la Sibilla Cumana del Domenichino

Raffinatezza, bellezza e mito: la Sibilla Cumana del Domenichino

Una giovane volge lo sguardo verso l'alto e dalla sua bocca semiaperta pare emettere un suono, un canto; il suo viso dolce e delicato ha i toni rosei della fanciullezza. I capelli lisci e biondi sono raccolti e avvolti in un morbido lussuoso tu...
Leggi tutto...
Caravaggio o Spadarino? La storia del “Narciso” della Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini

Caravaggio o Spadarino? La storia del “Narciso” della Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini

La Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Barberini a Roma ospita una delle nostre più ricche e interessanti collezioni di dipinti caravaggeschi, di opere, cioè, realizzate nel Seicento da artisti diversi, influenzati in vario mo...
Leggi tutto...
La meraviglia dell'antico in Luca Signorelli. Il fascino classico di Roma in mostra ai Musei Capitolini

La meraviglia dell'antico in Luca Signorelli. Il fascino classico di Roma in mostra ai Musei Capitolini

Sul finire dell'Ottocento, Maud Cruttwell, autrice d'una tra le prime monografie estese su Luca Signorelli (Cortona, 1450 circa - 1523), scrisse che il grande artista cortonese sarebbe stato destinato a trovare nient'altro che amarezze a Roma. Ef...
Leggi tutto...
Nuova luce su Mattia e Gregorio Preti, l'eccellente mostra di Palazzo Barberini a Roma

Nuova luce su Mattia e Gregorio Preti, l'eccellente mostra di Palazzo Barberini a Roma

"Mi disse suo fratello Gregorio che per tirarlo avanti e mantenerlo alla pittura esso si mise a lavorar per bottegari, che allora erano ricchi e facevano lavorare, onde lavorò per il coloraro Nasini alla Sapienza; che per altro le cose della prim...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 6 pagine