“Mauro Staccioli. Sensibile ambientale”: una mostra sullo scultore recentemente scomparso


Dal 13 giugno fino al 28 settembre 2018, a Roma le Terme di Caracalla ospiteranno la mostra “Mauro Staccioli. Sensibile ambientale”, la prima esosizione dalla morte di Mauro Staccioli (Volterra, 1937 - Milano, 2018). Promossa dalla Soprintendenza Speciale di Roma in collaborazione con la Galleria Nazionale d’ArteModerna e Contemporanea di Roma, Archivio Mauro Staccioli ed Electa, la mostra è una restrospettiva delle varie fasi artistiche di Staccioli, che sottolinea, come suggerisce il titolo stesso dell’esposizione, la sua sensibilità nell’avvertire il fondamentale rapporto tra  l’opera e il luogo in cui essa si colloca.
Esposte alla mostra sono le opere realizzate dall’inizio degli anni Settanta fino all’anno 2017: Barriera, Piramide, Anelli e Seneffe, sono solo alcune delle sculture che si possono trovare esposte sia nei sotterranei che all’aria aperta.

Il soprintendente Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma, Francesco Prosperetti, ha spiegato: “La mostra è un tributo dovuto a un grande artista italiano, un momento per celebrarlo nello splendido contesto delle Terme di Caracalla. Opere monumentali che sfidano il monumento più grande di Roma. Così si spiega anche il titolo ’Sensibile ambientale’. La prima volta che ho incontrato Staccioli per l’allestimento della sua mostra a Scolacium girava per il Parco con un metro in mano, come un antico e nobile artigiano misurava le mura e gli spazi per capire il luogo e reinventare le sue opere. Quindi, allestire questa mostra senza di lui è stata una grande sfida, resa possibile dall’affetto e la dedizione di un affiatato gruppo di lavoro, il cui frutto offriamo a tutti i visitatori di Caracalla".

La mostra è curata da Alberto Fiz ed è una monografia edita da Electa con il saggio dello stesso Fiz, gli interventi di Marco Bazzini, Hugh M. Davies, Massimo Mininni, Simona Santini, le testimonianze di Bruno Corà, Giuseppe Panza di Biumo e infine un’intervista di Gillo Dorfles. Prezzo del bigietto: intero 8 €, ridotto 4 €. Gratuito cittadini sotto i 18 anni della comunità europea ed extracomunitari, personale docente italiano della scuola di ruolo o con contratto a termine dietro esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle istituzioni scolastiche. Per tutte le informazioni potete telefonare al numero +39 06 399 67 700.

Nella foto: Mauro Staccioli, Anello, 1997-2009, acciaio, diametro 600x40 cm; Collezione privata, Firenze (SSABAP Roma, Photo Caricchia - Giovinazzo)

“Mauro Staccioli. Sensibile ambientale”: una mostra sullo scultore recentemente scomparso
“Mauro Staccioli. Sensibile ambientale”: una mostra sullo scultore recentemente scomparso

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter: niente spam, una sola uscita settimanale per aggiornarti su tutte le nostre novità!








Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Arte antica     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Barocco     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Genova     Roma    

Strumenti utili