A Taormina il festival che racconta la Sicilia e il Mediterraneo attraverso le mappe storiche


Geografie Sentimentali, la mostra di libri antichi e mappe storiche che racconta la Sicilia e il Mediterraneo.

Dal 23 al 27 giugno 2018 Taormina ospita l’ottava edizione di Taobuk, il Festival Internazionale del libro, diretto e ideato da Antonella Ferrara: tema di quest’edizione è “Rivoluzioni” con incontri e appuntamenti riguardanti l’arte e la letteratura, il cinema, la musica e la cucina.

Nell’ambito di Taobuk è in programma a Palazzo Ciampoli la mostra di libri antichi e mappe storiche "Geografie Sentimentali", che intende valorizzare l’archivio librario proveniente dalla Biblioteca Regionale di Messina.

L’esposizione "Geografie Sentimentali. Il racconto della Sicilia e del Mediterraneo attraverso le mappe storiche" è curata da Maria Teresa Rodriguez e Roberta Scorranese ed è promossa da Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e da Parco Archeologico Naxos Taormina.

A Taormina il festival che racconta la Sicilia e il Mediterraneo attraverso le mappe storiche
A Taormina il festival che racconta la Sicilia e il Mediterraneo attraverso le mappe storiche


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER