Il Novecento italiano in mostra a Roma


Apre oggi la mostra "Stanze d’artista. Capolavori del ’900 italiano" alla Galleria d’Arte Moderna di Roma che si concluderà l’1 ottobre 2017.

Da oggi, 14 aprile, all’1 ottobre 2017 l’arte della prima metà del Novecento sarà protagonista nella mostra "Stanze d’artista. Capolavori del ’900 italiano" alla Galleria d’Arte Moderna di Roma.

La particolarità di quest’esposizione sta nel fatto che i dipinti e le sculture degli artisti sono introdotte dalle parole degli stessi, tratte dai loro diari, dalle loro lettere e dai loro scritti teorici o critici.

Mario Sironi, Arturo Martini, Ferruccio Ferrazzi, Giorgio De Chirico, Alberto Savinio, Carlo Carrà, Ardengo Soffici, Ottone Rosai, Massimo Campigli, Marino Marini, Fausto Pirandello e Scipione: dodici artisti appartenenti agli inizi del Novecento italiano, a ciascuno dei quali è dedicata una “stanza”, per un totale di circa sessanta opere; tra i dipinti esposti, Le spose dei marinai di Massimo Campigli, Paese di Ottone Rosai, Campi e colline di Ardengo Soffici, La Diavoleria di Ferruccio Ferrazzi e il Cardinal Decano di Scipione.

La rassegna è curata da Maria Catalano e Federica Pirani, che hanno affermato di avere voluto proporre al pubblico una mostra non convenzionale, una lettura doppia per illustrare il genio di quegli artisti.
Il catalogo è edito da Silvana Editoriale.

Fonte: Comunicato stampa

Immagine: Ottone Rosai, Paese (1923; olio su tela).

Il Novecento italiano in mostra a Roma
Il Novecento italiano in mostra a Roma


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER