Novecento - Finestre sull'Arte

Quando Angelo Morbelli dipingeva l'abbandono e la disperazione degli anziani del Pio Albergo Trivulzio

Quando Angelo Morbelli dipingeva l'abbandono e la disperazione degli anziani del Pio Albergo Trivulzio

Quando s'ammira un quadro i cui protagonisti sono anziani segregati in un ospizio, quello che si contempla non è "un aspetto per così dire normale della nostra cultura", scriveva qualche anno fa lo storico dell'arte Michael F. Zimmermann parlando...
Leggi tutto...
Tutti gli oggetti non occidentali ed extraeuropei della Collezione Peggy Guggenheim

Tutti gli oggetti non occidentali ed extraeuropei della Collezione Peggy Guggenheim

Era il 1959 ed erano già trascorsi dieci anni da quando la celebre collezionista americana Peggy Guggenheim (New York, 1898 – Camposampiero, 1979) si era trasferita definitivamente a Venezia, a Palazzo Venier dei Leoni: a partire da quel...
Leggi tutto...
Un sogno di maschere: Luisa Casati negli onirici ritratti di Alberto Martini

Un sogno di maschere: Luisa Casati negli onirici ritratti di Alberto Martini

"Chi vive nel sogno è un essere superiore, chi vive nella realtà un essere infelice". Sono le parole di Alberto Martini (Oderzo, 1876 - Milano, 1954), artista tra i protagonisti della Belle Époque, oltre che tra i nomi più sottovalutati dell'art...
Leggi tutto...

La storia di Otto Freundlich, l'artista “degenerato” che sognava una sola razza e morì nel campo di concentramento di Majdanek

Le origini ebree dell’artista tedesco Otto Freundlich (Słupsk, 1878 – Majdanek, 1943) costituirono già da sé una causa di condanna e di persecuzione da parte del regime nazista, ma le sue idee totalmente contrari...
Leggi tutto...

Tutti vogliono Modigliani, ma l'Italia snobba il centenario. Sarà la Francia a celebrarlo?

Sessantamila visitatori in due mesi d'apertura: tale è la proporzione del flusso che ha sin qui interessato la mostra Modigliani e l'avventura di Montparnasse, che la città di Livorno ha allestito nelle sale del Museo della Città per omaggiare il...
Leggi tutto...
Otto opere “romane” di Maurits Cornelis Escher (esposte alla mostra di Trieste)

Otto opere “romane” di Maurits Cornelis Escher (esposte alla mostra di Trieste)

Il grande incisore olandese Maurits Cornelis Escher (Leeuwarden, 1898 - Laren, 1972) amava molto l'Italia: visitò il nostro paese per la prima volta a ventiquattro anni, nel 1922. L'artista arrivò in Italia via mare, a Genova, e da qui proseguì i...
Leggi tutto...

Modigliani a Livorno: mostra più sugli artisti di Montparnasse, ma è un buon omaggio per il centenario

In un biennio in cui sono state organizzate numerose celebrazioni in tutta Italia per il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci e altrettante si aspettano nel 2020 per ricordare i cinquecento anni dalla scomparsa di Raffaello Sanzio, &...
Leggi tutto...
Pablo Picasso, la rilettura dell'antico nelle sue opere in ceramica

Pablo Picasso, la rilettura dell'antico nelle sue opere in ceramica

Pablo Picasso (Málaga, 1881 - Mougins, 1973) arrivò tardi alla ceramica. Non che non avesse mai avuto l'opportunità di vederla da vicino, e anche di cimentarsi con questo antichissimo mezzo espressivo: aveva poco più che vent'anni quando la scopr...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 12 pagine