Cieli in una stanza: agli Uffizi in mostra i soffitti lignei del Rinascimento


Dal 10 dicembre 2019 all’8 marzo 2020 la Galleria degli Uffizi ospita la mostra I cieli in una stanza. Soffitti lignei a Firenze e a Roma nel Rinascimento. Elementi costruttivi e ornamentali dello spazio interno, i soffitti sono un compendio di tecnica, di arte e di rappresentazione simbolica, che attualizza la cultura antica, nella rifondazione che tra Quattro e Cinquecento interessa chiese e palazzi a Firenze e a Roma

In mostra saranno esposti disegni in gran parte provenienti dalla raccolta degli Uffizi, che illustrano prototipi antichi, dalla Domus Aurea al tempio di Bacco a Roma; progetti dei Sangallo, di Vasari e bottega, di Michelangelo, di Zucchi, di Maderno e altri; le monumentali capriate portanti. Arricchiranno la mostra dipinti, incisioni, modelli e autentici lacunari rinascimentali. Dispositivi interattivi mostreranno soffitti lignei di Roma e Firenze, scelti tra i più belli e importanti".

Per tutte le informazioni potete telefonare al numero +39 055 294883, mandare una mail a infouffizi@beniculturali.it oppure visitare il sito ufficiale degli Uffizi.

Nell’immagine: Pietro Rosselli, Lacunare marmoreo antico stilo e penna su carta bianca (Firenze, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, Gallerie degli Uffizi)

Cieli in una stanza: agli Uffizi in mostra i soffitti lignei del Rinascimento
Cieli in una stanza: agli Uffizi in mostra i soffitti lignei del Rinascimento

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Barocco     Quattrocento     Genova     Toscana    

Strumenti utili