Rinascimento - Finestre sull'Arte

Un moderno dialogo tra Italia e Spagna in mostra nelle sale degli Uffizi

Un moderno dialogo tra Italia e Spagna in mostra nelle sale degli Uffizi

In un suo fondamentale saggio pubblicato nel 1985, il grande studioso inglese Michael Baxandall affermava che il problema della cosiddetta "influenza" è una sorta di maledizione per lo storico dell'arte. È una maledizione, sosteneva Baxandall (la...
Leggi tutto...

Un amore che durerà per l'eternità: Raffaello e la Fornarina

Nel corso dei secoli l’oggetto del sentimento d’amore è stato divinizzato, spiritualizzato, desiderato e a volte anche posseduto; l’amore è stato fonte di sospiri, tormenti, gioie e passioni. Per tutto ciò è stato da sempre ispirazione di scritto...
Leggi tutto...
Gli intarsi di San Quirico d'Orcia che cambiarono la vita di Federico Zeri e lo resero uno storico dell'arte

Gli intarsi di San Quirico d'Orcia che cambiarono la vita di Federico Zeri e lo resero uno storico dell'arte

San Quirico d'Orcia, 1941: un giovane Federico Zeri (Roma, 1921 - Mentana, 1988) viene chiamato alle armi durante la seconda guerra mondiale ed è inviato a Firenze, nell'artiglieria leggera. Per il futuro storico dell'arte, l'esperienza bellica f...
Leggi tutto...

Il “delizioso capolavoro” di Montespertoli: la Madonna col Bambino di Filippo Lippi

Se ci fosse da stilare una classifica delle opere d'arte italiane che hanno più girato il mondo per essere esposte in mostre internazionali, allora probabilmente la Madonna col Bambino di Filippo Lippi (Firenze, 1406 - Spoleto, 1469) conservata a...
Leggi tutto...

Amor Sacro e Amor Profano, il mistero del più famoso dipinto di Tiziano

Uno tra i dipinti più enigmatici e discussi dell'intera storia dell'arte si mostra in tutto il suo fascino al visitatore che giunge nell'ultima sala della Galleria Borghese: è l'opera di Tiziano Vecellio (Pieve di Cadore, 1488/1490 – Venezia, 157...
Leggi tutto...

“Legati da una cintola”: a Prato, la mostra (eccellente) sul culto della sacra cintola

Se volessimo figurarci la Prato degli albori del Duecento, dovremmo richiamare alla mente l'immagine d'una città operosa, nel pieno della propria crescita economica e demografica, organizzatasi in libero comune a partire dagl'inizî del XII secolo...
Leggi tutto...

Una delicatissima Madonna “petrarchesca”, quella di Zanobi Machiavelli a Fucecchio

Al primo piano del Museo Civico di Fucecchio, nella sala dedicata ai dipinti e alle arti minori dei secoli dal XIII al XV, l'attenzione del visitatore sarà catturata da una piccola tavola, una delicatissima Madonna col Bambino di grande eleganza ...
Leggi tutto...
Il Cinquecento fiorentino, lascivo e devoto, a Palazzo Strozzi: molta sostanza oltre lo spettacolo

Il Cinquecento fiorentino, lascivo e devoto, a Palazzo Strozzi: molta sostanza oltre lo spettacolo

Nel 1584, il commediografo e scrittore d'arte Raffaello Borghini (Firenze, 1541 - 1588) pubblicava un trattato in forma di dialogo "in cui della pittura e della scultura si favella", e lo ambientava al "Riposo", la villa che Bernardo Vecchietti, ...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 8 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Seicento     Rinascimento     Barocco     Ottocento     Cinquecento     Firenze     Novecento     Quattrocento     Genova     Roma     Riforme    

Strumenti utili