Il Paese delle Meraviglie è a Isola del Garda: maxi-installazioni immersive open air


Villa Cavazza, sull’Isola del Garda, si trasformerà nel Paese del Meraviglie grazie a maxi-installazioni immersive open air. 

L’Isola del Garda si trasformerà dal 10 luglio al 16 agosto 2021 nel regno di Alice nel Paese delle Meraviglie: Villa Cavazza ospiterà infatti per la prima volta la mostra open air con nove maxi installazioni immersive e suggestive realizzate grazie alle più moderne tecniche digitali

In Wonder(is)land, questo il titolo della mostra, propone installazioni che si inseriscono e si pongono in dialogo con il paesaggio. Una fruizione ultrasensoriale a stretto contatto con il paesaggio. Il percorso si ispira al Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll e oltre alle maxi-installazioni inedite di Vera Uberti, art director di MAI Museum - Multimedia Art Innovation che promuove l’iniziativa, spicca la nota Open my glade della special guest Pipilotti Rist, esponente della videoarte: il volto dell’artista svizzera è schiacciato contro una superficie di vetro, creando una sensazione di angoscia e di claustrofobia in chi la osserva. 

Obiettivo degli eventi MAI è creare esperienze inclusive andando oltre i tradizionali limiti degli spazi indoor e trasformare il territorio gardesano in un polo culturale, con il supporto di imprese locali.

La mostra open air è raggiungibile via lago dal porto di Portese ed è aperta dalle ore 20 alle 23. I giorni di apertura saranno visibili al momento della prenotazione sul sito. I biglietti includono il trasporto andata e ritorno sull’Isola del Garda, la visita ai giardini e alla loggia della villa e un picnic gourmet sotto le stelle ecosostenibile al 100% e sono acquistabili sul sito www.maimuseum.it

Il Paese delle Meraviglie è a Isola del Garda: maxi-installazioni immersive open air
Il Paese delle Meraviglie è a Isola del Garda: maxi-installazioni immersive open air


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma