La Repubblica delle Meraviglie in scena lungo la città di Venezia


Un’azione collettiva e una performance itinerante lungo le strade di Venezia sarà realizzata oggi, 22 maggio 2018. Si tratta de La Repubblica delle Meraviglie.

Oggi, 22 maggio 2018, alle ore 18 si terrà presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia la performance per l’inaugurazione de La Repubblica delle Meraviglie, progetto realizzato dai vincitori dello Sustainable Art Prize 2017, Sasha Vinci e Maria Grazia Galesi.

Si tratta di un’azione collettiva e una performance itinerante lungo la città di Venezia, curata da Diego Mantoan e Paola Tignon, con l’intento di creare ampia risonanza per riflettere sulle contraddizioni della città e sulle storie di coloro che la costruirono.

Attraverso i fiori, metafora della bellezza, della caducità e della fragilità, Vinci e Galesi danno vita alla Repubblica delle Meraviglie, che “vuole essere una terra nella quale immaginare forme di rinnovamento sociale e sviluppo sostenibile per una società pacificata, dove la cultura domina e regola la vita delle persone”; riprendono temi come la sostenibilità ambientale, sociale e politica. 

La performance sarà suddivisa in cinque atti ambientati in luoghi diversi della città di Venezia e accompagnati da una sinfonia armonica, composta per l’Università Ca’ Foscari dagli artisti in collaborazione con il musicista e compositore Vincent Migliorisi.

Il progetto del duo Vinci/Galesi viene realizzato a Venezia proprio in occasione del 150° anniversario della fondazione dell’Università Ca’ Foscari e la performance rientra nell’ambito del Festival dello sviluppo sostenibile 2018 promosso dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile in programma su scala nazionale tra il 22 maggio e il 7 giugno.

Per info: www.unive.it/larepubblicadellemeraviglie

 

La Repubblica delle Meraviglie in scena lungo la città di Venezia
La Repubblica delle Meraviglie in scena lungo la città di Venezia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER