Via al talent Master Artist: “un MasterChef dell'arte: per il pubblico sarà molto interessante”


Prende il via ad aprile Master Artist, un talent show dedicato all’arte online. A giudicare i concorrenti un critico, curatore e docente d’Accademia, un artista e un collezionista.

Nasce un X-Factor (o MasterChef se preferite) dell’arte contemporanea, interamente online: un talent show che si chiama Master Artist, trasmesso online nel mese di aprile 2021 sulla pagina Facebook di Luca Rossi Lab, il progetto dell’omonimo artista. Il programma vedrà una sfida tra sette artisti che risulteranno dalle selezioni preliminari (candidature entro il 16 marzo 2021, inviando la documentazione di tre opere d’arte e una breve biografia all’indirizzo lucarossicampus@gmail.com) e che parteciperanno a sei dirette streaming: ogni diretta vedrà gli artisti affrontare alcune prove che decreteranno un vincitore e un artista eliminato. A valutare gli artisti saranno tre giudici: Giacinto Di Pietrantonio, critico, curatore d’arte e docente all’Accademia di Belle Arti di Brera, già Direttore del Museo Gamec di Bergamo e figura di riferimento del sistema dell’arte italiano; Luca Rossi, artista, critico e divulgatore, personalità controversa impegnata dal 2009 in una una progettualità non convenzionale; Marco Rosa, collezionista.

L’idea, spiega Luca Rossi, nasce nel 2017: “Cercheremo di selezionare sette artisti”, dichiara, “che dimostrano di non essere legati ad un solo mezzo espressivo ma che dimostrano di declinare in forme diverse una specifica attitudine artistica”. Perché un talent show per cercare i nuovi artisti italiani contemporanei? “Il Master Artist”, spiega Luca Rossi, “deve avere un modo, atteggiamento e visione di valore rispetto la nostra contemporaneità. Da questa attitudine poi discenderanno le opere d’arte come ‘testimoni’ di questo valore. L’opera, anche a livello inconscio, ci comunica sempre una sua verità, un modo di vedere e affrontare il mondo. L’applicazione di questo modo-atteggiamento alla nostra vita è il vero valore dell’opera d’arte”.

La formula del contest

Quanto alla formula, Master Artist “vuole declinare nell’arte contemporanea alcune caratteristiche di successo che vediamo per esempio in MasterChef Italia. Ad ogni puntata verranno date prove che invitano gli artisti a realizzare un’opera d’arte con materiale dati e in un tempo limitato. Esattamente come una ricetta pensata per la nostra mente e per i nostri occhi. Quindi per il pubblico sarà molto interessante vedere come gli artisti riuciranno a superare le diverse prove e come i giudici giudicheranno apertamente le diverse opere realizzate”.

Durante le sei puntate in streaming ci saranno due tipi di prove: la prova “24 Ore” (con materiali assegnati dai giudici, ogni artista dovrà realizzare un’opera d’arte nelle 24 ore precedenti la diretta streaming) e la prova “Mistery Box” (durante la diretta streaming con materiali dati ogni artista dovrà realizzare un’opera d’arte in 15 minuti). Ogni puntata potrà vedere la presenza di ospiti esterni i quali a loro volta potranno ispirare le prove affrontando diverse tematiche scelte dai tre giudici. Al termine del talent, il vincitore o la vincitrice sarà insignito di un premio speciale.

Un talent dal... valore didattico

Nelle intenzioni degli organizzatori, Master Artist assumerà anche un... valore didattico. Secondo Luca Rossi, in Italia l’arte contemporanea è poco valorizzata. “Mi occupo di queste problematiche quotidianamente da 12 anni”, racconta, “e posso dire che in Italia, ma la situazione non è così diversa all’estero, abbiamo problemi di formazione e di divulgazione. Da una parte bisognerebbe rivedere la formazione di artisti, curatori e operatori del settore, e dall’altro lato creare uno spazio di opportunità dove un pubblico ampio possa interessarsi e appassionarsi all’arte contemporanea. Al momento stiamo sfruttando solo il 5% delle possibilità dell’arte contemporanea in Italia”.

Di conseguenza, il talent per gli artisti assume anche un... valore didattico. “In Italia, e non solo, bisogna rinnovare la divulgazione riferita all’arte contemporanea. I programmi di education che conosciamo o alcun libri di divulgazione, faticano sempre di più nel coinvolgere e appassionare un pubblico ampio che vada oltre i curiosi e gli addetti ai lavori. In questo contest emergeranno le fasi di realizzazione e ideazione di un’opera d’arte; vedremo emerge il valore dell’arte contemporanea e metteremo le opere ‘alle corde’. Penso che in questo modo il pubblico possa realmente appassionarsi all’arte contemporanea”.

Via al talent Master Artist: “un MasterChef dell'arte: per il pubblico sarà molto interessante”
Via al talent Master Artist: “un MasterChef dell'arte: per il pubblico sarà molto interessante”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma