Il San Lorenzo di Donatello per nove mesi a Palazzo Venezia


Il San Lorenzo, il famoso busto in terracotta di Donatello, sarà ospite per nove mesi di Palazzo Venezia a Roma.

Il celebre San Lorenzo, il busto in terracotta realizzato da Donatello (Firenze, 1386 - 1466) e oggi nella collezione di Peter Silverman e Kathleen Onorato, dal 12 luglio sarà esposto per nove mesi a Roma, a Palazzo Venezia. L’iniziativa, promossa dal Polo Museale del Lazio, è inserita nell’ambito di Artcity Estate 2018. Il San Lorenzo è un’opera che fu realizzata per il portale maggiore della Pieve di San Lorenzo a Borgo San Lorenzo nel Mugello, a circa quaranta chilometri da Firenze. La datazione sembra cadere intorno al 1440, negli stessi anni in cui il grande scultore rinascimentale realizzava il David in bronzo e dunque poco prima del cruciale soggiorno a Padova.

Già transitato nelle collezioni dei principi di Liechtenstein, è stato riscoperto dalla critica soltanto nel 2003, con il suo ingresso nella collezione di Peter Silverman e Kathleen Onorato. Il busto viene attualmente considerato una delle più serie e importanti acquisizioni al catalogo di Donatello.

Il San Lorenzo di Donatello per nove mesi a Palazzo Venezia
Il San Lorenzo di Donatello per nove mesi a Palazzo Venezia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER