The Colouring Book, i disegni di 131 artisti contemporanei da scaricare e colorare


Sulla piattaforma digitale Milano Art Guide è disponibile The Colouring Book, un album virtuale da scaricare e colorare con i disegni di 131 artisti italiani contemporanei

Si dice che colorare sia un modo per rilassarsi e per rallegrare il morale: per questo Rossella Farinotti e Gianmaria Biancuzzi hanno pensato di coinvolgere 131 artisti italiani contemporanei di diverse generazioni per realizzare The Colouring Book, un album virtuale che è possibile sfogliare e scaricare su smartphone o tablet oppure stampare su fogli A4.
L’album è a disposizione di tutti sulla piattaforma digitale Milano Art Guide e chiunque può colorarlo per rendere più leggero e piacevole il tempo. 

The Colouring Book si compone giorno dopo giorno, collezionando i disegni in bianco e nero da scaricare e colorare realizzati dagli artisti. I disegni possono essere scaricati su tutti i device, stampati e colorati e liberamente condivisi sui social network, ricordandosi di taggare il nome dell’artista e @milanoartguide

Il progetto è no profit ed è promosso in collaborazione con Lara Facco P&C.

Riassumendo:
- scarica i disegni dal sito www.milanoartguide.com
- condividi su Instagram i tuoi capolavori e tagga gli artisti e @milanoartguide
- ricordati gli hashtag #MilanoArtGuide #TheColouringBook #iorestoacasa #laculturanonsiferma

Nell’immagine, il disegno di Andrea Contin

The Colouring Book, i disegni di 131 artisti contemporanei da scaricare e colorare
The Colouring Book, i disegni di 131 artisti contemporanei da scaricare e colorare


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER