Dl Rilancio, ok a emendamento Lega che regala un mese di viaggi e musei a studenti


Dl rilancio, nel testo approvato dalla Camera passa anche un emendamento leghista per regalare un mese di viaggi e ingressi ai musei agli studenti.

Durante la discussione in Commissione Bilancio del disegno di legge di conversione del decreto rilancio, che sarà discusso a giorni in Senato (ha già ottenuto l’approvazione della Camera), è stato approvato lo scorso 3 luglio un emendamento proposto da un gruppo di deputati della Lega (Massimo Garavaglia, Andreina Silvana Comaroli, Giuseppe Bellachioma, Claudio Borghi, Vanessa Cattoi, Emanuele Cestari, Rebecca Frassini, Vannia Gava e Maura Tomasi) per istituire un bonus riservato agli studenti universitari, e che concederà loro un mese di viaggi gratis sulle ferrovie italiane, e un mese di ingressi gratuiti nei musei, nei monumenti e nelle aree archeologiche del paese.

L’emendamento è confluito, con alcune leggere modifiche, nel comma 1-bis dell’articolo 182 del testo del disegno di legge, approvato dalla Camera lo scorso 9 luglio. Ecco cosa dice: “al fine di promuovere il turismo culturale, agli studenti iscritti ai corsi per il conseguimento di laurea, di master universitario e di dottorato di ricerca presso le università e le istituzioni di alta formazione sono riconosciuti, per l’anno 2020, nel rispetto del limite di spesa di 10 milioni di euro per il medesimo anno 2020, la concessione gratuita di viaggio sulla rete ferroviaria italiana per la durata di un mese a scelta e l’ingresso a titolo gratuito, per il medesimo periodo, nei musei, monumenti, gallerie e aree archeologiche situati nel territorio nazionale e nelle mostre didattiche che si svolgono in essi”.

Le disposizioni attuative di questa misura, si legge al comma 1-ter, saranno emanate con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, da adottare entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto: quindi, dal momento che il dl Rilancio dovrà essere per forza convertito in legge entro il 18 luglio, significa che già a metà settembre, qualora il bonus venga mantenuto dal Senato, si saprà quali saranno i termini e le modalità di concessione per beneficiare del bonus viaggi e musei per gli studenti.

Immagine: Giovani al Museo Bardini di Firenze. Ph. Credit Mus.e Firenze

Dl Rilancio, ok a emendamento Lega che regala un mese di viaggi e musei a studenti
Dl Rilancio, ok a emendamento Lega che regala un mese di viaggi e musei a studenti


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER