Finalmente il MiBACT ha capito che è importante rilevare i dati. Ecco il questionario sui musei


Ci è voluto del tempo, ma finalmente al Ministero dei Beni Culturali hanno capito che, per gestire meglio i musei, serve il maggior numero di dati possibili: la Direzione Generale Musei sta dunque promuovendo un’approfondita rilevazione online per capire le aspettative del pubblico rispetto all’offerta culturale che i musei potrebbero sviluppare, pur nel rispetto delle norme di sicurezza del periodo. Inoltre, il questionario ha anche l’obiettivo di capire l’orientamento dei visitatori rispetto a soluzioni di tipo digitale, da veicolare attraverso il web, i social, o grazie ad app sviluppate ad hoc.

Il questionario è disponibile sulla piattagorma Google Docs, è stato elaborato dal professor Ludovico Solima, ordinario di Turismo e beni culturali e di Management delle imprese culturali all’Università della Campania, e dalla professoressa Annalisa Cicerchia, docente di Economia e gestione delle imprese all’Università di Roma Tor Vergata. L’indagine mira a capire alcuni dati fondamentali per conoscere il comportamento del pubblico: quante volte si visita un museo durante l’anno, per quali motivi si va al museo, cosa ci si aspetta di trovare, quanto sono importanti le iniziative online, se è giusto modificare il prezzo del biglietto, e così via.

Il questionario è anonimo e tutte le risposte sono tutelate, fa sapere il MiBACT, dal più rigoroso segreto statistico, nel rispetto della normativa sulla privacy.

Nella foto: Galleria Palatina di Palazzo Pitti, la Sala di Marte

Finalmente il MiBACT ha capito che è importante rilevare i dati. Ecco il questionario sui musei
Finalmente il MiBACT ha capito che è importante rilevare i dati. Ecco il questionario sui musei


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


I compratori della cripo-opera da 69 mln si svelano. E vogliono finanziare giornalismo pro-NFT
I compratori della cripo-opera da 69 mln si svelano. E vogliono finanziare giornalismo pro-NFT
Verranno restaurate le mura di San Casciano in val di Pesa
Verranno restaurate le mura di San Casciano in val di Pesa
Al Museo Egizio di Torino il Premio Gianluca Spina per l'innovazione nei beni culturali
Al Museo Egizio di Torino il Premio Gianluca Spina per l'innovazione nei beni culturali
Addio a Frank Horvat, uno dei grandi nomi della fotografia del XX secolo
Addio a Frank Horvat, uno dei grandi nomi della fotografia del XX secolo
Alberto Angela diventa cittadino onorario di Pompei
Alberto Angela diventa cittadino onorario di Pompei
Addio a Robert Freeman. Il fotografo dei Beatles si è spento a 82 anni
Addio a Robert Freeman. Il fotografo dei Beatles si è spento a 82 anni