Firenze, ottomila visitatori in più agli Uffizi grazie alla mostra dedicata al codice Leicester di Leonardo da Vinci


La mostra L’acqua microscopio della natura. Il codice Leicester di Leonardo da Vinci degli Uffizi (a questo link la nostra recensione) si è da poco conclusa con il notevole risultato di 383.987 visitatori durante tutta la durata dell’esposizione che si è tenuta dal 29 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019. Grazie a tale risultato, gli Uffizi hanno accolto dunque ottomila persone in più rispetto al periodo analogo dell’anno precedente.

Il direttore Eike Schmidt ha commentato: "Gli Uffizi hanno riportato in Italia un tesoro di valore inestimabile che non vi tornava da svariati decenni. Di fatto, l’esposizione del Codex a Firenze ha aperto come primo grande evento a livello globale le celebrazioni per i 500 anni dalla morte del Genio di Vinci, che si tengono in tutto il mondo quest’anno".

Firenze, ottomila visitatori in più agli Uffizi grazie alla mostra dedicata al codice Leicester di Leonardo da Vinci
Firenze, ottomila visitatori in più agli Uffizi grazie alla mostra dedicata al codice Leicester di Leonardo da Vinci


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER