Domani inaugurano le nuove sale di Caravaggio agli Uffizi


Sarà Eike Schmidt a presentare le nuove sale dedicate a Caravaggio e al Seicento alle Gallerie degli Uffizi.

Nella mattinata di domani, lunedì 19 febbraio, saranno presentate dallo stesso direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt le nuove sale dedicate a Caravaggio e al Seicento.

Saranno otto sale in cui i visitatori potranno ammirare non solo i capolavori di Caravaggio, ma anche opere di grandi artisti del Seicento, come Cecco Bravo, Artemisia Gentileschi, Otto Marseus, Gherardo delle Notti, Velazquez, Rembrandt, Van Dyck e Rubens.

Per l’allestimento di queste sale è stato scelto il color cremisi “ottenuto con colori artigianali, partendo dal cinabro e poi aggiungendo sfumature usando come modello le tonalità di tessuti originali del 1600”.

“In onore di Anna Maria Luisa de’ Medici, che legò le collezioni dei Medici per sempre alla città di Firenze, a 275 anni dalla sua morte – spiega Schmidt – ho voluto invitare non solo le autorità, ma anche tutti i fiorentini e i forestieri presenti in città, a partecipare lunedì 19 febbraio 2018, a partire dalle ore 11,30, all’inaugurazione delle nuove sale degli Uffizi dedicate a Caravaggio e alla pittura del Seicento, per poter ammirare insieme questi capolavori”.

Immagine: Caravaggio, Scudo con la testa di Medusa (1597; olio su tela; Firenze, Uffizi)

 

Domani inaugurano le nuove sale di Caravaggio agli Uffizi
Domani inaugurano le nuove sale di Caravaggio agli Uffizi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma