Ecco le commissioni che sceglieranno i nuovi direttori dei musei autonomi. Spazio anche a economia e comunicazione


Il MiBAC nomina i membri delle commissioni che dovranno valutare i candidati per la direzione dei sei musei autonomi vacanti.

Il Ministero dei Beni Culturali ha pubblicato ieri i nomi che comporranno le due commissioni di valutazione che valuteranno i curricula dei candidati alla direzione dei musei autonomi al momento vacanti e proporranno al ministro Alberto Bonisoli le terne dalle quali usciranno i nomi dei direttori. Sono due le commissioni: una valuterà i candidati per i direttori di livello dirigenziale (Gallerie dell’Accademia di Venezia, Reggia di Caserta e Parco Archeologico di Pompei) e l’altra si occuperà, invece, dei direttori di livello non dirigenziale (Parco Archeologico dell’Appia Antica, Parco Archeologico dei Campi Flegrei, Palazzo Reale di Genova).

I candidati per Venezia, Caserta e Pompei saranno valutati da Donata Levi (docente ordinario di Storia della critica d’arte e museologia all’Università di Udine), che presiederà la commissione, e da Valter Curzi (ordinario di Storia dell’arte moderna all’Università di Roma “La Sapienza”), Michela Di Macco (già ordinario di Storia dell’arte moderna all’Università di Roma “La Sapienza”), Richard Odges (Presidente dell’Università Americana di Roma), Fausto Zevi (docente di Archeologia e Storia dell’arte greco-romana all’Università di Roma “La Sapienza”).

I candidati per Appia Antica, Campi Flegrei e Genova saranno invece valutati da Alessandro Viscogliosi (docente di Storia dell’Architettura antica e medioevale all’Università di Roma “La Sapienza”), presidente della commissione, e da Christian Greco (direttore della Fondazione Museo Egizio di Torino), Nicolette Mandarano (storica dell’arte e libera professionista della cultura, specialista in comunicazione), Ludovico Solima (docente associato di Economia e gestione delle imprese alla Seconda Università degli Studi di Napoli), Catherine Virlouvet (direttrice dell’École française de Rome.

Nell’immagine: le Gallerie dell’Accademia di Venezia (la Sala del Capitolo). Ph. Credit Finestre sull’Arte.

Ecco le commissioni che sceglieranno i nuovi direttori dei musei autonomi. Spazio anche a economia e comunicazione
Ecco le commissioni che sceglieranno i nuovi direttori dei musei autonomi. Spazio anche a economia e comunicazione


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER