Il Ministero della Cultura farà nascere la figura del giardiniere d'arte


Figura cardine nella gestione dei parchi e giardini storici sarà il giardiniere d’arte. Il Ministero della Cultura investe 300 milioni su queste aree.  

Nel Recovery Plan il Ministero della Cultura ha previsto un investimento di 300 milioni di euro per la valorizzazione di parchi e giardini storici. La cifra rientrerebbe all’interno dei 2,7 miliardi destinati alla valorizzazione dei borghi, sicurezza sismica, patrimonio culturale, rurale e religioso. Nel progetto è infatti la rigenerazione di circa 110 siti, con il restauro, la valorizzazione, l’integrazione del censimento già esistente e la digitalizzazione dei beni culturali presenti nei parchi e nei giardini. 

Si provvederà quindi a una migliore fruizione degli spazi, alla realizzazione di interventi di restauro sulle componenti architettoniche e monumentali, nonché alla messa in sicurezza di aree recintate, cancelli d’ingresso, sistemi di videosorveglianza di questi luoghi naturalistici di grande valore storico.

Tra le novità previste è inoltre lo sviluppo della figura del "giardiniere d’arte", la quale dovrà diventare, secondo il progetto, una figura cardine nella gestione futura dei parchi e dei giardini storici. Si prevede dunque il futuro riconoscimento di una qualifica specifica per questa figura, che dovrà avere competenze specialistiche e interdisciplinari (storia del paesaggio, giardinaggio, fitopatologia, botanica, agronomia, ecc.), padroneggiando le tecniche, i materiali e le modalità di messa a dimora, cura, prevenzione e rigenerazione degli elementi vegetali di cui sono composti. Il “giardiniere d’arte” potrà diventare un professionista che rafforzerà le capacità e le competenze nella gestione e manutenzione delle aree verdi di valore storico e culturale, supportando le amministrazioni locali nella gestione delle problematiche di conservazione di questi beni e colmando la mancanza di competenze specialistiche in questo ambito così importante e che ha rappresentato un’eccellenza nella nostra storia, conosciuto in tutto il mondo: il giardino all’italiana.

Il Ministero della Cultura farà nascere la figura del giardiniere d'arte
Il Ministero della Cultura farà nascere la figura del giardiniere d'arte


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma