Alla ricerca della terza colonna di San Marco a Venezia


Ad ottobre prenderanno il via le ricerche non invasive della terza colonna di San Marco a Venezia.

Presto inizieranno i lavori per cercare la terza colonna di San Marco a Venezia: il 21 giugno si è svolta l’ultima riunione per fissare l’avvio dei lavori, che cominceranno ad ottobre.

Si dice che la terza colonna si sia inabissata di fronte all’odierna Piazza San Marco nel 1172, mentre si procedeva a portarla a riva insieme alla colonna del Todaro e a quella di Marco.

Il progetto di Roberto Padoan, che sarà affiancato da tecnici e archeologi, ha già ottenuto i consensi della Soprintendenza veneziana, nonché del Porto di Venezia, dei tecnici, degli imprenditori, dei gondolieri e degli esercenti. 

Le ricerche verranno effettuate con tecniche non invasive, come la tomografia elettrica, e senza alcuna conseguenza per la pavimentazione di San Marco e per i suoi monumenti e avverranno di notte al fine di non creare disturbo a cittadini e a turisti.

Fonte: Ansa - Nuova Venezia

Immagine 

Alla ricerca della terza colonna di San Marco a Venezia
Alla ricerca della terza colonna di San Marco a Venezia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER