Christie's: venduta all'asta a 432mila dollari la prima opera ... made in un algoritmo


Venduta all’asta da Christie’s per 432mila dollari la prima opera d’arte creata da un algoritmo. L’idea è del collettivo francese Obvious.

Da Christie’s è stata battuta all’asta il 25 ottobre 2018 la prima opera d’arte realizzata da un algoritmo

Grazie all’idea del collettivo francese Obvious, costituito da Hugo Caselles-Dupré, Pierre Fautrel e Gauthier Vernier, un’intelligenza artificiale ha creato il Ritratto di Edmond Belamy.
La tela è nata dall’elaborazione di quindicimila dipinti, la cui data di esecuzione risale al periodo compreso tra il XIV e il XX secolo, e da un algoritmo che genera e discrimina una nuova immagine.

Il ritratto è uno degli undici ritratti che raffigurano una famiglia immaginaria e il cognome Belamy è un omaggio a Ian Goodfellow, l’artefice della particolare tecnologia. In basso a destra il quadro reca la firma dell’algoritmo.

L’opera è stata venduta al prezzo di 432.500 dollari (la base d’asta era tra i 7 e i 10mila dollari) dopo un susseguirsi di telefonate e offerte tramite Christie’s Live, la piattaforma online che permette di partecipare all’asta a distanza e in tempo reale. L’acquirente rimane però anonimo. 

Christie's: venduta all'asta a 432mila dollari la prima opera ... made in un algoritmo
Christie's: venduta all'asta a 432mila dollari la prima opera ... made in un algoritmo


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Una raccolta fondi per restaurare la Cattedrale di Notre-Dame
Una raccolta fondi per restaurare la Cattedrale di Notre-Dame
Firenze, restaurato l'Uomo della Pioggia di Folon. I cittadini decideranno dove collocarlo
Firenze, restaurato l'Uomo della Pioggia di Folon. I cittadini decideranno dove collocarlo
The Medici Game, il primo videogioco ambientato a Palazzo Pitti, verrà lanciato ufficialmente il 30 ottobre
The Medici Game, il primo videogioco ambientato a Palazzo Pitti, verrà lanciato ufficialmente il 30 ottobre
A Notre-Dame è arrivato solo il 9% delle donazioni promesse: per ora raccolti 80 milioni
A Notre-Dame è arrivato solo il 9% delle donazioni promesse: per ora raccolti 80 milioni
Il biglietto d'ingresso al Museo del Cinema di Torino aumenterà probabilmente di un euro
Il biglietto d'ingresso al Museo del Cinema di Torino aumenterà probabilmente di un euro
Calzaturificio delle Marche crea scarpe ispirate alla street art. Collaborando con lo street artist Gola Hundun
Calzaturificio delle Marche crea scarpe ispirate alla street art. Collaborando con lo street artist Gola Hundun