Marina Abramović porta in scena un omaggio a Maria Callas nel centenario della sua nascita. Con Willem Dafoe


Va in scena l’11 novembre 2023 a Londra “7 Deaths of Maria Callas”, il progetto operistico di Marina Abramović che vuole omaggiare il soprano statunitense di origine greca Maria Callas. Co-interprete il famoso attore statunitense Willem Dafoe.

Va in scena l’11 novembre 2023 nel Regno Unito, all’English National Opera di Londra, il progetto operistico di Marina Abramović dal titolo 7 Deaths of Maria Callas, che vede come co-interprete il famoso attore statunitense Willem Dafoe. L’opera-performance vuole celebrare il centenario della nascita del soprano statunitense di origine greca Maria Callas: la morte della soprano viene ricreata in questo spettacolo diretto e interpretato dalla Abramović attraverso alcune delle arie più celebri del mondo della lirica.

Marina Abramović e il co-interprete Willem Dafoe moriranno sette volte in sette film. Sette cantanti, tra cui Sarah Tynan (Lucia da Lucia di Lammermoor), Elbenita Kajtazi (Tosca), Nadine Benjamin (Desdemona dall’Otello), Eri Nakamura (Violetta da La Traviata), Aigul Akhmetshina (Carmen), Karah Son (Cio-cio-San da Madame Butterfly) e Sophie Bevan (Norma) eseguiranno arie famose di Bellini, Bizet, Donizetti, Puccini e Verdi, mentre la stessa Abramović apparirà sul palco. Ogni aria sarà cantata in lingua originale con le parole in inglese esposte sopra il palco. Queste arie furono tutte eseguite dalla stessa Callas nel corso della sua carriera. L’opera si conclude con un’ottava e ultima morte: la scena è ambientata in una stanza d’albergo a Parigi dove morì la vera Callas.

L’artista serba nota per le performance è sempre stata affascinata dalla figura della Callas, poiché in lei arte e vita si intrecciano e convivono. Le arie saranno accompagnate da una serie di cortometraggi con protagonisti Marina Abramović e Willem Defoe, per questo lo spettacolo è un mix di performance artistica, film e arie classiche del soprano.

In occasione di 7 Deaths of Maria Callas, fa inoltre il suo debutto all’English National Opera il direttore d’orchestra israelo-americano Yoel Gamzou; l’opera includerà anche una nuova musica arrangiata dal compositore serbo Marko Nikodijević.

Una coproduzione della Bayerische Staatsoper con l’Opera Nazionale Greca, la Deutsche Oper Berlin, l’Opéra national de Paris e il Teatro San Carlo di Napoli. Con il supporto di George & Patti White e The English National Opera Trust.

Per maggiori info: www.eno.org

Foto di Tristram Kenton.

Marina Abramović porta in scena un omaggio a Maria Callas nel centenario della sua nascita. Con Willem Dafoe
Marina Abramović porta in scena un omaggio a Maria Callas nel centenario della sua nascita. Con Willem Dafoe


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020