Su Sky Arte il film che racconta gli anni di Gauguin. Nei suoi panni Vincent Cassel


Domenica 3 gennaio 2021 alle ore 21.15 su Sky Arte va in onda Gauguin, il film dedicato agli ultimi anni del pittore, interpretato da Vincent Cassel. 

Domenica 3 gennaio alle ore 21.15 andrà in onda su Sky Arte e in streaming su Now Tv il film dedicato a Paul Gauguin, in particolare agli ultimi anni dell’artista

A interpretare il pittore nel film Gauguin, questo il titolo, è Vincent Cassel; diretto da Édouard Deluc, è ambientato nel 1891 a Tahiti: in quell’anno infatti Gauguin abbandonò la Francia per giungere a Tahiti, in cerca di nuovi stimoli per dipingere. Qui incontra Téhura, una giovane del luogo che diventa la sua musa ispiratrice.

La pellicola nasce dal racconto illustrato Noa Noa: The Tahiti Journal of Paul Gaguin, come sottolinea il regista: "Il film nasce dalla mia scoperta di Noa Noa, il racconto illustrato che Gauguin produsse nel suo primo soggiorno a Tahiti dal 1891 al 1893. È un’opera letteraria di grande poesia, un racconto di avventure con un tocco di romanticismo mozzafiato. È una sorta di diario privato, scritto con grande umanità, sulle sue esperienze tahitiane, in cui combina racconti, impressioni, pensieri, questioni politiche, questioni artistiche, schizzi e acquerelli. E’ una sorta di sontuosa dichiarazione d’amore per Tahiti, per i tahitiani e per la sua Eva tahitiana. Nel 2012 sono tornato a “Noa Noa”, poi a tutti gli altri scritti di Gauguin e alla corrispondenza con sua moglie e gli amici. Da tutto quel materiale è emerso il profilo di un personaggio visionario e stimolante, che ha abbracciato la modernità mettendola continuamente in discussione". 

Vincent Cassel, raccontando di Gauguin, ha evidenziato: “Ha sacrificato la sua famiglia, la sua salute e la sua carriera sull’altare della sua arte. Si esaurì alla ricerca di ciò che chiamava ‘primitivo’ o ‘selvaggio’. Si è messo dalla parte sbagliata per tutti, compresa la comunità tahitiana, nella quale avrebbe voluto vivere, ma che lo ha respinto come un anticorpo. È stato visto contemporaneamente come un mostro e un personaggio insolito. Eppure, le sue tele e la sua tavolozza contrastante e vibrante riproducono qualcosa di profondamente vivo ma senza fare affidamento sul realismo, e sono passate ai posteri. L’ho ritratto senza giudizio, anche se ha fatto cose che io non avrei fatto. Si è bruciato. Ma non poteva fare diversamente”. 

Oltre a Cassel, nel film recitano Tuheï Adams, Malik Zidi, Pua-Taï Hikutini e Pernille Bergendorff. 

Su Sky Arte il film che racconta gli anni di Gauguin. Nei suoi panni Vincent Cassel
Su Sky Arte il film che racconta gli anni di Gauguin. Nei suoi panni Vincent Cassel


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma