Sarà tutto dedicato alle donne il nuovo numero di Finestre sull'Arte On Paper


Il prossimo numero di Finestre sull’Arte On Paper, in uscita a marzo, sarà dedicato alle donne e a tematiche femminili. Nella sezione del dibattito, gli esperti risponderanno a una domanda: la critica d’arte è morta?

È in uscita un nuovo numero di Finestre sull’Arte On Paper, che avrà un nuovo format e sarà interamente dedicato alla donna. Il nuovo format della rivista prevede l’ingresso di due nuove rubriche, “Sotto i riflettori” che analizzano artisti oggetto di mostre o riscoperte recenti, e “Fuori dai riflettori” che, al contrario, parleranno di artisti famosi e meno famosi ma attualmente non vicini all’attenzione del grande pubblico. E poi, ci saranno ben nove pagine dedicate ai viaggi, con percorsi tematici che ovviamente vedranno l’arte come protagonista.

Tra i temi di cui parlerà il numero: le presenze femminili nella letteratura artistica tra Cinque e Seicento con un articolo di una delle massime esperte dell’argomento, la storica dell’arte Adelina Modesti; un’indagine sulla produzione di una delle maggiori artiste contemporanee nota per la sua pratica femminista, ovvero Monica Bonvicini (di Tristana Chinni); un articolo su una grande artista del passato, Lavinia Fontana, a cui è dedicata la copertina (di Ilaria Baratta); un percorso tra le opere di una giovane promessa internazionale, la svizzera Rebekka Steiger, classe 1993 (di Michela Bassanello); un articolo per riscoprire un’artista dell’Ottocento dimenticata, Fulvia Bisi (di Elena Lissoni); gli affreschi di San Maurizio al Monastero Maggiore a Milano, molto legati a temi femminili (di Francesca Gigli).

Per le rubriche che non fanno parte dell’approfondimento monografico, si parlerà del giovane Donatello con Giorgio Dellacasa, di Jenny Saville con Anna De Fazio Siciliano, di Cecco di Pietro con Federico Giannini e di Ennio Morlotti con Jacopo Suggi. Per quanto riguarda il tradizionale dibattito, il prossimo numero raduna molti esperti che risponderanno a una domanda: la critica d’arte è morta? Si potranno leggere contributi, tra gli altri, di Renato Barilli, Luca Bochicchio, Federica Bueti, Beatrice Buscaroli, Daniele Capra, Vittoria Coen, Ludovico Pratesi, Matteo Galbiati, Luca Zuccala.

Si può acquistare il proprio abbonamento a quattro numeri della rivista entro il 20 febbraio al costo di soli 29,90 euro (qui il link per abbonarsi), più le spese di spedizione, variabili a seconda della località: con l’abbonamento, si riceverà la rivista a partire dal mese di marzo, per un anno. Ogni numero si compone di 176 pagine, rilegate in elegante brossura, con dodici-tredici articoli di storici dell’arte, critici, giornalisti giovani e affermati, e ricchissime e dettagliate illustrazioni. Per chi non vuole sottoscrivere l’abbonamento c’è la possibilità di acquistare la singola copia a soli 9,90 euro, più spedizione (qui il link per prenotare la propria copia, sempre entro il 20 febbraio).

La copertina di Finestre sull'Arte On Paper 13
La copertina di Finestre sull’Arte On Paper 13

Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Esce il Numero Zero della nuova FMR. Ecco cosa contiene
Esce il Numero Zero della nuova FMR. Ecco cosa contiene
Un libro per ripercorrere il 2021 dell'arte: Cronache dal mondo dell'arte 2021
Un libro per ripercorrere il 2021 dell'arte: Cronache dal mondo dell'arte 2021
Gli italiani acquistano tanti libri per i loro figli, dai 0 ai 14 anni: la ricerca di AIE
Gli italiani acquistano tanti libri per i loro figli, dai 0 ai 14 anni: la ricerca di AIE
In uscita il nuovo Finestre sull'Arte on paper: una rivista originale, da collezione
In uscita il nuovo Finestre sull'Arte on paper: una rivista originale, da collezione
10 videogiochi ambientati nei musei e sviluppati dai musei
10 videogiochi ambientati nei musei e sviluppati dai musei
Arte e Africa dal XV secolo a oggi: ecco il sommario del prossimo numero del nostro cartaceo
Arte e Africa dal XV secolo a oggi: ecco il sommario del prossimo numero del nostro cartaceo