Rinasce lo storico marchio editoriale Libri Scheiwiller, l'editore di Montale e Merini


Riparte l’attività editoriale di Libri Scheiwiller: il marchio è stato rilevato da 24 Ore Cultura che fa così rivivere, con le collane storiche e nuove iniziative, la casa editrice di Eugenio Montale e Alda Merini.

Risorge uno dei marchi storici dell’editoria italiana del XX secolo, ovvero Libri Scheiwiller: a raccogliere l’eredità del marchio è 24 Ore Cultura, con un rinnovato progetto editoriale che, alle collane storiche, affiancherà una nuova serie. E poi ancora nuovi titoli in catalogo e ristampe di “classici”, nuova veste grafica, e attenzione alla ricerca. L’idea di 24 Ore Cultura è quella di guardare al futuro con la proposta di una selezione accurata di nuovi e preziosi volumi dedicati alle principali tematiche della contemporaneità.

Libri Scheiwiller ha dato voce, nel Novecento, a grandi scrittori italiani e stranieri come Eugenio Montale, Alda Merini, Ezra Pound: la casa editrice, nata nel 1977 dall’intuizione di Vanni Scheiwiller che, sin dai primi anni Cinquanta, aveva collaborato con il padre Giovanni Scheiwiller alla storica casa editrice All’insegna del Pesce d’Oro, dedita alla pubblicazione di volumi d’arte e di poesia sin dagli anni Trenta, dopo un periodo di inattività è stata acquisita da 24 Ore Cultura che, a seguito di una riorganizzazione, fa rivivere il marchio facendolo tornare in libreria con un’offerta di volumi che nasce da un lavoro di ricerca e dal rapporto stretto e diretto con gli autori.

La rinnovata attività editoriale, è rappresentata dalla prosecuzione delle collane storiche del marchio e dai nuovi progetti editoriali. Tornano le storiche collane Idee e L’Arte e le Arti, arricchite con riflessioni dedicate a tematiche attuali, dagli approfondimenti filosofici, politici ed economici fino ai dibattiti e alle indagini sulle diverse forme di arti moderne e contemporanee raccontate dalle voci di importanti autori. Alla produzione di queste collane in continuità con la storia dell’editore e ad alcune ristampe tratte dal catalogo preesistente, si affianca inoltre il lancio della nuova serie Interviews, ispirata dall’omonimo magazine fondato da Andy Warhol negli anni Settanta. Diversi i temi su cui saranno interrogate importanti figure chiave del mondo del design, dell’architettura, cinema, fotografia, ecc. A Fulvio Irace, Matteo Vercelloni e Demetrio Paparoni è affidata la cura dei primi tre volumi, incentrati rispettivamente sull’architettura, il design e l’arte.

Rinnovato anche l’aspetto: Libri Scheiwiller si presenta infatti con una nuova veste grafica realizzata da Mario Piazza, che ha mantenuto inalterata la riconoscibilità e iconicità del celebre marchio Scheiwiller, inserendo alcuni nuovi elementi visivi, in continuità con la precedente versione storica: in particolare, i piccoli riquadri in copertina, che in origine variavano di colore a seconda della serie, diventano oggi tre grandi scacchi posti a delimitare il confine della copertina verso la costa dei libri, che ricompaiono in costa adattandosi ai diversi spessori dei libri, per dare vita a una sorta di “paesaggio - biblioteca architettonica” che si compone e cambia forma a seconda dei volumi che ne fanno parte, modulandosi in base al gusto del lettore e assumendo di volta in volta una composizione originale.

Tra i primi titoli in uscita in libreria e online dal 10 giugno, disponibili da luglio anche in versione e-book, per la collana Idee (una finestra sulla storia e sui dibattiti del mondo contemporaneo, dalle principali questioni economiche e politiche fino a quelle filosofiche e sociali) ci sarà il libro Vendere o farsi comprare? Un marketing gentile per la cultura di Maurizio Luvizone, saggio che riflette sul tema della valorizzazione economica dell’arte e della cultura offrendo inediti punti di vista sul settore attraverso l’analisi di casi italiani in dialogo con modelli e suggestioni internazionali. Per la nuova serie Interviews usciranno invece Sguardi sull’architettura contemporanea di Fulvio Irace che vedrà la partecipazione di architetti di fama internazionale tra i quali Renzo Piano, Mario Botta, David Chipperfield, Steven Holl, Odile Decq, Tadao Ando e Sguardi sul design contemporaneo di Matteo Vercelloni con le voci dei più celebri designer come Philippe Starck, Ron Arad, Patricia Urquiola, Stefano Giovannoni, Michele de Lucchi, Antonio Citterio, solo per citarne alcuni.

Di prossima pubblicazione, nell’autunno 2021, saranno inoltre due nuovi titoli per la collana L’Arte e le Arti, ovvero La società dei consumi e altri saggi di Jean Baudrillard, con prefazione di Stefano Giovannoni e Francesca Balena Arista, che presenta una raccolta incentrata sul consumo come processo di comunicazione partendo dal concetto che gli oggetti acquistati non rispondono a semplici necessità ma diventano simboli capaci di raccontare chi li acquista, e Geografie dell’arte. Mobilitas. Rinascimenti in Europa di Bernard Aikema, un saggio che si propone di ridefinire la storia dell’arte rinascimentale attraverso gli spostamenti degli artisti, la circolazione delle incisioni e delle opere d’arte, configurando una inedita “carta geografica dell’arte” di portata europea. A questo studio seguirà, nel 2022, un inedito pendant a cura dello stesso autore intitolato Curiositas. I Simboli nell’arte dei Rinascimenti per approfondire la complessità simbolica delle iconografie caratteristiche delle diverse scuole regionali e nazionali del Rinascimento europeo. La collana L’Arte e le Arti racchiude le ricerche su artisti, correnti o saggi di Arte ed Estetica con l’obiettivo di approfondire il dibattito critico sulle Arti moderne e contemporanee per esplicitare, non tanto ciò che l’arte è, ma come essa funziona nei contesti sociali ed estetici.

“Il progetto di rilancio del marchio Libri Scheiwiller”, dichiara Chiara Savino, responsabile editoriale di 24 ORE Cultura, “è nato poco prima della pandemia, nell’intento di allargare la produzione della casa editrice 24 ORE Cultura, anche a volumi non illustrati. Il marchio ci è parso subito la casa ideale per accogliere un nuovo catalogo dedicato a scritti e saggi sulle Arti e sui temi dell’attualità. Abbiamo messo in campo voci autorevoli che ci hanno consegnato illuminanti riletture del passato, e in particolare penso a Bernard Aikema che ridisegnerà la storia del Rinascimento attraverso una ri-lettura ’geografica’; che ci hanno raccontato punti di vista inediti del presente, come nel testo critico sul marketing dell’impresa culturale a cura di Maurizio Luvizone; gettando uno sguardo verso il futuro, come nel libro di natura storico/filosofica di Andrea Branzi e nella nuova serie Interviews che lascia spazio al pensiero dei più importanti protagonisti delle discipline artistiche. La rinnovata biblioteca di Scheiwiller inizia quindi una nuova avventura, in continuità con le collane storiche del marchio e vestita di una grafica moderna e originale”.

Rinasce lo storico marchio editoriale Libri Scheiwiller, l'editore di Montale e Merini
Rinasce lo storico marchio editoriale Libri Scheiwiller, l'editore di Montale e Merini


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma