In Trentino il primo concerto green in una foresta a cui si accede adottando alberi


In Trentino, ad Arte Sella, si terrà il 29 maggio il primo concerto immersi nella natura climate positive a cui si accede con un TreeTicket.

Il 29 maggio 2021 si terrà in Trentino, a Malga Costa in Val di Sella, ad Arte Sella, il primo concerto climate positive che si paga in alberi. Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per avvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica. Protagonisti saranno il violoncellista di fama internazionale Mario Brunello e il botanico Stefano Mancuso, esperto in arboricoltura ed etologia vegetale. I due saranno protagonisti di un’indagine “musical-vegetale”, nata in passato nell’ambito del festival dell’economia circolare Recò, che prende corpo dall’ultimo movimento della Seconda Partita in re minore per violino solo di Bach. L’opera conta su un’architettura basata sulla variazione che si costruisce pian piano su se stessa, proprio come una pianta e possiede una vita e un respiro analoghi a quelli di un albero. 

L’evento si svolgerà con un doppio appuntamento per massimo quaranta persone ciascuno, alle ore 14 e alle 17. 

Sarà il primo evento climate positive: l’accesso si pagherà con il TreeTicket; gli alberi adottati dal pubblico come biglietto di accesso verranno piantati nell’area circostante, colpita nel 2018 dal ciclone Vaia, per catturare più CO2 di quella emessa dall’evento stesso e per lasciare all’ambiente un nuovo bosco in grado di restituire nel tempo biodiversità al territorio, di catturare più anidride carbonica e di filtrare meglio l’acqua piovana nella falda.

Una volta acquistato il biglietto, gli spettatori potranno scaricare dalla piattaforma di riforestazione in crowdfunding wownature.eu l’attestato di adozione dell’albero, che andrà presentato all’evento per poter accedere. I titolari del biglietto (e dell’albero) verranno invitati nei mesi successivi all’evento di messa a dimora delle piante.

L’iniziativa è promossa dalla trentina Acqua Levico, “The climate positive water”, che si impegna a piantare e a prendersi cura degli alberi adottati, mentre il primo esperimento di TreeTicket è organizzato da Etifor, spin-off dell’Università di Padova che si occupa su scala globale di valorizzazione del patrimonio forestale per enti pubblici e privati, in collaborazione con Arte Sella.

L’evento climate positive è reso possibile dal MARC (Measure Avoid Risk Communicate), metodo coniato dal team di ricercatori di Etifor che permette di misurare scientificamente gli impatti, evitando quelli non necessari, e di quantificare la quantità di alberi necessaria non solo per pareggiare le emissioni, ma soprattutto per andare in “credito di ossigeno” rispetto all’ambiente. 

Per partecipare all’evento è obbligatoria la prenotazione (telefonare al numero 0461.751251 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12 o scrivere ad artesella@yahoo.it. L’ingresso costa 32 euro a persona. L’area di Malga Costa si trova a 1000 metri di altitudine, si consiglia pertanto un abbigliamento adeguato.

Per info: http://www.artesella.it/

Ph.Credit Arte Sella 

In Trentino il primo concerto green in una foresta a cui si accede adottando alberi
In Trentino il primo concerto green in una foresta a cui si accede adottando alberi


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma