Dantedì, Benigni leggerà la Divina Commedia al Quirinale in diretta Rai. Franceschini: “Evento simbolico”


In occasione del Dantedì, il 25 marzo Roberto Benigni leggerà un canto della Divina Commedia al Quirinale. 

In occasione del Dantedì, giornata nazionale istituita lo scorso anno per celebrare in Italia e nel mondo Dante Alighieri, che si tiene ogni anno il 25 marzo, Roberto Benigni leggerà la Divina Commedia al Quirinale, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Lo annuncia il ministro della Cultura Dario Franceschini nel corso della presentazione delle iniziative che si svolgeranno per le celebrazioni del settecentesimo anniversario della scomparsa del Sommo Poeta. "Sarà un evento molto simbolico: una lettura di un canto della Divina Commedia da parte di Roberto Benigni al Quirinale alla presenza del presidente della Repubblica trasmessa in diretta Rai“ ha affermato il ministro. Ed è simbolico, continua, che ”questo evento avvenga in un luogo simbolico, il più importante e più rappresentativo dello Stato e della Repubblica Italiana, di fronte al Presidente". 

Ad ascoltare la lettura di un canto della Commedia sarà presente anche il presidente del Consiglio Mario Draghi

"Il Dantedì è stato istituito nel 2020 e durerà per sempre, come durerà per sempre la fama e la notorietà di Dante“ ribadisce Franceschini. ”Quest’anno il Dantedì è particolarmente importante, perchè coincide con i settecento anni della morte del Sommo Poeta e per questo sono previste tantissime manifestazioni in tutta Italia, con un fiorire di iniziative spontanee che è impossibile censire, e che si aggiungono a quelle selezionate dal Comitato nazionale Dante 2021 presieduto dal professore Carlo Ossola".

Ph.Credit

Dantedì, Benigni leggerà la Divina Commedia al Quirinale in diretta Rai. Franceschini: “Evento simbolico”
Dantedì, Benigni leggerà la Divina Commedia al Quirinale in diretta Rai. Franceschini: “Evento simbolico”


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Barocco     Firenze     Frammenti