Ferragosto ai Musei Reali di Torino


In occasione del Ferragosto i Musei Reali di Torino saranno aperti al pubblico con i consueti orari. Previste nel mese di agosto altre aperture straordinarie.

Apertura straordinaria anche ai Musei Reali di Torino in occasione del Ferragosto: giovedì 15 e per tutto il ponte i Musei Reali infatti saranno aperti al pubblico con i consueti orari. Inoltre, come ogni giovedì, dalle 17 alle 19, i Musei sono visitabilo gratuitamente con l’iniziativa Happy Hour

Alle ore 21, nell’ambito della rassegna Cinema a Palazzo, sarà proiettato il film The Italian Job: il biglietto intero degli spettacoli vale per un ingresso ridotto ai Musei Reali, mentre con quello dei Musei e delle mostre, si ha diritto alla riduzione a 4 euro sull’ingresso ai film.

Nelle Sale Chiablese invece è visitabile la mostra I mondi di Riccardo Gualino collezionista e imprenditore, che riunisce per la prima volta i due principali nuclei della collezione del mecenate.

Previste altre aperture straordinarie nel mese di agosto: sabato 24 agosto apertura serale straordinaria dalle 19.30 alle 23.30 con biglietto d’ingresso a 10 euro e percorsi guidati al Secondo Piano di Palazzo Reale tenuti da CoopCulture. Domenica 25 agosto apertura straordinaria del Secondo Piano di Palazzo Reale (dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 19) compresa nel consueto biglietto d’ingresso.

Per info: www.museireali.beniculturali.it

 

Nell’immagine, un ambiente del Secondo Piano di Palazzo Reale 

Ferragosto ai Musei Reali di Torino
Ferragosto ai Musei Reali di Torino


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma