Milano, torna Cortili Aperti per scoprire le dimore storiche private normalmente non accessibili


Torna a Milano l’iniziativa Cortili Aperti nelle dimore storiche private normalmente non accessibili.

Lo scorso anno, a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, non è stato possibile organizzare l’evento, ma quest’anno torna a Milano Cortili aperti: domenica 23 maggio si terrà infatti nel capoluogo lombardo la XXVII edizione della manifestazione promossa dal Gruppo Giovani ADSI Lombardia, con il patrocinio del Municipio 1 del Comune di Milano. 

Dalle 10 alle 18 i cortili delle più belle dimore storiche private nel cuore di Milano, tra Brera, Montenapoleone e via Carducci, saranno visitabili per avvicinare il pubblico alle Dimore Storiche Private normalmente non accessibili. Saranno i volontari under 35 di ADSI Lombardia ad accompagnare i visitatori: si attraverseranno i borghi che a partire dal Settecento si trasformarono in una delle zone più eleganti della città. 

Sarà possibile visitare i cortili di Palazzo Brera (sede della Pinacoteca di Brera), di Casa Branca già Taverna (via Borgonuovo,2), Palazzo Moriggia (sede del Museo del Risorgimento, via Borgonuovo, 23), Casa Gussi (via Monte di Pietà, 24), Casa del Bono (via Borgospesso, 21), Cortile via Carducci (via Carducci, 38). 

Per le disposizioni di sicurezza quest’anno l’accesso ai cortili sarà consentito con prenotazione obbligatoria, con la presenza di massimo venti persone per turno. Sarà inoltre presente in ogni cortile un QR code da cui si potrà scaricare il libretto con le informazioni storiche relative alle dimore visitabili.
Un infopoint è attivo per tutta la giornata di domenica 23 maggio 2021 nel cortile d’onore di Palazzo Brera. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 02 76318634. 

Milano, torna Cortili Aperti per scoprire le dimore storiche private normalmente non accessibili
Milano, torna Cortili Aperti per scoprire le dimore storiche private normalmente non accessibili


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma