Il 6 e il 7 ottobre torna LuBeC: l'edizione di quest'anno dedicata al Museo


Sarà il “Museo” il tema centrale dell’edizione 2022 di LuBeC - Lucca Beni Culturali, l’incontro internazionale dedicato all’innovazione nel settore che giunge quest’anno alla XVIII edizione.

Il Museo sarà uno dei temi al centro della XVIII edizione di LuBeC – Lucca Beni Culturali, l‘incontro internazionale dedicato allo sviluppo e alla conoscenza della filiera che lega la cultura e l’innovazione, in programma il 6 e 7 ottobre al Real Collegio di Lucca, tradizionale sede della due giorni. Nella città toscana ci saranno due giornate di appuntamenti gratuiti, organizzati da Promo PA Fondazione, con la partecipazione del Ministero della Cultura e la direzione di Francesca Velani. Previsti come ogni anno ospiti illustri, inclusi alcuni direttori dei più importanti musei italiani e internazionali.

Tra questi, il direttore del Museo Egizio di Torino, Christian Greco, che ha più volte proposto un “Museo Egizio impossibile” in grado di riunire tramite il metaverso reperti da ogni parte del mondo. Si confronterà sulle possibili sinergie fra virtuale e cultura con Dino Pedreschi, direttore del centro di ricerca Knowledge Discovery and Data Mining Laboratory (Università di Pisa - CNR) e pioniere della Data Science, e con Alessandra Vittorini, a capo della Fondazione Scuola Beni e Attività Culturali.

I musei del futuro saranno anche al centro di ISIE, l’International Summit of Immersive Experience. Nel primo panel del Summit, moderato dal giornalista e scrittore Luca De Biase e dal video artist Stefano Fake, alcuni professionisti si confronteranno sul nuovo ruolo del Museo e sui rischi e le opportunità del metaverso: l’imprenditrice digitale Serena Tabacchi, direttrice e cofondatrice del Museo d’Arte Contemporanea Digitale (MoCDA), meta-museo che espone opere d’arte digitale; Roberto Ferrari, direttore del Museo Galileo - Istituto e Museo di Storia della Scienza di Firenze, che sotto la sua guida ha digitalizzato il quattrocentesco Mappamondo di Fra Mauro; Merel van Helsdingen, direttrice del Nxt Museo di Amsterdam, il primo museo dei Paesi Bassi dedicato alla new media art, e David Gallo, fondatore dell’hub creativo 101percento.

Sul Museo di domani, la direttrice della Reggia di Caserta Tiziana Maffei dialogherà con Stefano Moriggi, filosofo della scienza ed esperto di comportamenti in ambienti digitali, e con il designer e umanista statunitense Jeffrey Schnapp, pioniere dell’umanistica digitale.

“L’istituzione museo” sta affrontando profondi cambiamenti: il 24 agosto scorso, l’Assemblea Generale Straordinaria dell’International Council of Museums (ICOM), il principale network di musei e professionisti museali, ha approvato una nuova definizione di museo, più sensibile a tematiche quali l’accessibilità, l’inclusività e la sostenibilità. Ne parlerà Adele Maresca Compagna, presidente di ICOM Italia.

Il secondo panel sarà dedicato alle convergenze fra cultura e tecnologia e all’impatto del digitale sulla partecipazione del pubblico dei musei. Fra gli ospiti, il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt presenterà la sua idea di Uffizi del futuro: il museo fiorentino è stato il primo al mondo a sperimentare la crypto arte, mettendo in vendita una copia digitale NFT del Tondo Doni di Michelangelo. Sugli intrecci fra cultura e tecnologia nel Museo parlerà anche Gaetano di Gesu, direttore artistico di ChinaMuseum International (CMI) e promotore di connessioni culturali tra musei europei e cinesi.

L’ultimo panel approfondirà le principali esperienze di collaborazione tra creativi, musei e imprese volte all’innovazione dell’industria culturale. Di arte e creatività tra musei e metaverso parleranno Angelo Mazzetti, Responsabile affari istituzionali di META, e Markus Löeffler, lo scienziato e ricercatore che ha convertito l’ex centrale elettrica di Lipsia nella Kunstkraftwerk, museo specializzato in videoart e installazioni di artisti internazionali.

Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito www.lubec.it

Il 6 e il 7 ottobre torna LuBeC: l'edizione di quest'anno dedicata al Museo
Il 6 e il 7 ottobre torna LuBeC: l'edizione di quest'anno dedicata al Museo


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE