Nasce Naxed, sito sul nudo artistico e all'arte erotica, che farà vedere quello che i social censurano


Nasce Naxed, il primo sito di nudo artistico e arte erotica, contro la censura imposta dai social.

È nato ed è stato presentato a Catania il progetto Naxed. Nudo artistico e arte erotica, portale che si propone di presentare al pubblico gli artisti contemporanei che si dedicano al nudo artistico e all’arte erotica. Ideatore del progetto è Filippo Papa, artista visivo, fotografo e grafico, diplomatosi in Graphic Design all’Accademia di Belle Arti di Catania nel 2016.

Il progetto, il cui motto è “gli altri censurano, Naxed fa vedere”, selezionerà lavori di artisti contemporanei, con la convinzione che “il corpo nudo è la cattedrale della nostra anima”: Naxed, spiega una nota, “è come un corpo che al suo interno racchiude altri corpi e anime. Questa è la visionaria definizione che Papa dà al network web. Una raccolta di artisti che aprendo il loro portfolio dopo aver superato un’ attenta selezione, che vede a capo una commissione di qualità capitanata da Papa e composta dai suoi collaboratori”, Denise Sidoti e Claudio Tomasello.

Volano del progetto, spiega Papa, è stato il diffondersi della cultura della censura sui social network più popolari, come Facebook e Instagram. Al contrario, Naxed “vuole essere un oasi dove la censura non esiste anzi l’arte nobile del nudo e quella dell’erotismo nelle sue svariate forme può trovare il giusto riguardo e rispetto”. Nei profili social di Naxed inoltre spazio anche ai nudi più importanti della storia dell’arte.

Il sito è visitabile all’indirizzo www.naxed.it. Gli hashtag: #ArteSenzaCensura #Naxed #NaxedArt #GliAltriCensuranoNaxedNo.

Nell’immagine: Paul Cézanne, Sept Baigneurs, dettaglio (1900 circa; olio su tela, 38 x 46 cm; Basilea, Fondation Beyeler)

Nasce Naxed, sito sul nudo artistico e all'arte erotica, che farà vedere quello che i social censurano
Nasce Naxed, sito sul nudo artistico e all'arte erotica, che farà vedere quello che i social censurano


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER