Il servizio Spinola, una nuova e preziosa acquisizione nella Galleria Nazionale della Liguria


Martedì 12 marzo 2019 alle ore 17 verrà presentata a Palazzo Spinola una nuova acquisizione: un prezioso e raffinato servizio da tè in porcellana cinese.

Martedì 12 marzo 2019, alle ore 17, presso la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola di Genova verrà presentato lo splendido servizio Spinola, composto da 29 pezzi, acquistato nel 2016 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e attorno a cui è stata riallestita l’intera sezione di ceramiche giunte nel 1958 al Palazzo grazie alla donazione Spinola. Inoltre la nuova acquisizione è oggetto di uno specifico volume di studi edito da Sagep. 

Si tratta di un raffinato e prezioso servizio da tè in porcellana cinese, commissionato da un raffinato esponente di uno dei rami del casato degli Spinola, che presenta uno stemma con al centro l’arma degli Spinola circondata dagli emblemi di importanti casate genovesi legate a questa; sedici stemmi nobiliari che rappresentano le armi gentilizie delle sedici famiglie degli ascendenti.

Per volere dei marchesi Paolo e Franco Spinola alla dimora di Pellicceria giunse un insieme di pezzi databili tra la fine del Settecento e inizio Ottocento legati al diffondersi dell’abitudine sociale di riunirsi per prendere caffè, cioccolata e, a partire dall’inizio del Settecento, anche il tè. A Genova il tè iniziò a essere importato, attraverso le Compagnie inglesi e olandesi soprattutto dal tardo Settecento ed è di conseguenza quello il periodo dal quale si crea la domanda di servizi inizialmente con larga preferenza per l’argento, presto sostituito dai servizi in porcellana, più raffinati e considerati status symbol.

Una serie di visite guidate, conferenze e degustazioni legate al rito del tè e alle ricche contaminazioni culturali – tra Oriente e Occidente - sarà organizzata in questa occasione. In particolare saranno messi a confronto i servizi di porcellana di produzione orientale e quelli europei, paragonando i differenti riti creati intorno a questa bevanda, dalla cerimonia del tè giapponese al “tè delle cinque” inglese con particolare attenzione al ruolo che ha avuto il tè nella quotidianità della famiglia Spinola. 

Il servizio Spinola, nuova acquisizione della Galleria Nazionale della Liguria nel patrimonio ceramico della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, sarà presentato dalla dottoressa Elisabetta Piccioni, direttore ad interim di Palazzo Reale, Donatella Failla, Farida Simonetti e Gianluca Zanelli.

 

Il servizio Spinola, una nuova e preziosa acquisizione nella Galleria Nazionale della Liguria
Il servizio Spinola, una nuova e preziosa acquisizione nella Galleria Nazionale della Liguria


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER