Svelato il logo delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. Scelto dal voto popolare


È stato scelto il logo delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi Invernali di Milano e Cortina 2026. Rappresenta un 26 stilizzato ed è stato scelto dal pubblico. 

È stato presentato oggi il logo delle Olimpiadi Invernali di Milano e Cortina 2026. La Fondazione Milano Cortina 2026 e il CONI ne hanno dato notizia stamani: il logo scelto è Futura, opera della società Landor & Fitch, un “26” stilizzato scelto a seguito del voto popolare espresso da 900mila persone, che hanno accordato oltre il 70% delle preferenze a Futura, risultato vincitore sull’altro logo candidato, Dado. I due loghi erano stati presentati lo scorso 6 marzo al festival di Sanremo, con Federica Pellegrini e Alberto Tomba a fare da ambasciatori. È la prima volta nella storia delle Olimpiadi che il logo viene scelto dal pubblico (i voti sono arrivati da 169 nazioni diverse). Per le Olimpiadi il logo avrà i colori del ghiaccio, mentre per le Paralimpiadi avrà colori ispirati all’aurora boreale.

“I gesti più semplici e naturali possono cambiare il mondo”, recita la presentazione del disegno. “Nello sport e nella vita le grandi vittorie si conquistano giorno per giorno, gesto dopo gesto. Le Olimpiadi e le Paralimpiadi sono un’occasione unica per lasciare un segno leggero e bellissimo. Milano Cortina 2026: il futuro è una vittoria di tutti”.

“Oggi è più di un’inaugurazione, questo è un momento storico”, ha dichiarato Valentina Vezzali, sottosegretaria allo Sport. “Quello che ieri non c’era oggi è realtà. Quello che sarà svelato a breve sarà un eterno simbolo, per un’Olimpiade che sono certa sarà memorabile ed epica e soprattutto italiana. Sono certa che andrà tutto bene e che sarà una delle tante sfide che Milano e Cortina porteranno avanti e vinceranno. Da membro del governo confermo la partecipazione attiva dell’Esecutivo. Questi saranno i Giochi olimpici di tutta Italia che riusciranno a rialzare il nostro paese. Essere qui ogni volta un’emozione il Salone d’Onore è la casa dello sport italiano. Entrarvi oggi da sottosegretaria allo Sport è emozionante”.

“Saranno le più belle olimpiadi della storia e nelle quali ci identificheremo tutti”, commenta Luca Pancalli, presidente del Comitato Paraolimpico Italiano. “Non parliamo della diversità di un logo ma la variazione. È bella la chiave narrativa, non essendo percepibile il bianco dagli atleti ipovedenti si è voluta rispettare la possibilità anche per loro di riconoscersi in un logo che li accompagnerà nella loro memoria”.

“Pensiamo che quella del 2026 sarà una tappa fondamentale per la nostra Regione e il nostro Paese, sarà una tappa in cui presenteremo la faccia rinnovata della Lombardia, del Veneto e di tutta l’Italia dopo questa situazione difficile”, ha detto il presidente della Lombardia, Attilio Fontana. “La candidatura è stata una esperienza esaltante, siamo partiti con un po’ di preoccupazione e dubbi ma gradualmente siamo stati rassicurati. Non vi nascondo che il giorno in cui venne detto il nome Milano-Cortina è stata una delle emozioni più belle degli ultimi anni. Ritrovarvi mi ridà entusiasmo e convinzione che iniziamo a guardare al futuro, che siamo in prossimità del superamento di questo drammatico ultimo anno. Parlare di Olimpiadi mi dà la possibilità di guardare a questo grandissimo evento. Stiamo lavorando, ci stiamo attrezzando per creare infrastrutture necessarie a rendere più agevoli e attrattivi i nostri territori”.

“Oggi”, sottolinea Gianpietro Ghedina, sindaco di Cortina d’Ampezzo, “inauguriamo un nuovo percorso con il nuovo logo verso il 2026. Cortina e il territorio del Veneto si stanno preparando alla grande, con un grande lavoro di sinergia e di squadra come quello che ha consentito di vincere la corsa per l’assegnazione dei Giochi. Le Olimpiadi tornano a Cortina dopo 70 anni e avremo di nuovo l’onore di ospitarle nel nostro territorio. I Giochi saranno occasione di rilancio non solo del Veneto, ma del sistema montagna e di tutto il Paese. Oggi è tempo di guardare al futuro con fiducia e con le Olimpiadi onoreremo al meglio il nostro Paese”.

Svelato il logo delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. Scelto dal voto popolare
Svelato il logo delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. Scelto dal voto popolare


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma